Home >> Notizie

Ricerca internazionale sulla SM

Testata sicurezza ed efficacia di Amiselimod. I risultati di uno studio fase II

02/01/2017

Una ricerca multicentrica internazionale ha dimostrato che il farmaco, simile al fingolimod, è sicuro ed efficace. Rispetto al predecessore presenta meno effetti collaterali sulla frequenza cardiaca. Si attende la fase III della sperimentazione

 

Il fingolimod è stato il primo farmaco orale approvato per le persone con SM recidivante remittente (SMRR), mostrando risultati migliori rispetto al placebo o agli interferoni iniettabili. Tuttavia, un effetto collaterale possibile di fingolimod è il rallentamento o una irregolarità dei battiti del cuore dopo la prima dose. I destinatari devono perciò essere monitorati in ospedale per almeno sei ore dopo l'assunzione. Per questo motivo i ricercatori si sono concentrati su come ridurre gli effetti collaterali del fingolimod mantenendone gli effetti benefici.

 

In studi preclinici e di fase I un nuovo farmaco chiamato amiselimod, simile al fingolimod, ha mostrato meno effetti collaterali sul cuore rispetto a quest'ultimo. Pertanto, i ricercatori di uno studio multicentrico internazionale hanno esaminato la sicurezza e l'efficacia di amiselimod in un maggior numero di persone con SM recidivante remittente (fase II).

 

Il team di ricerca ha reclutato 415 persone con SMRR in 84 centri di tutta Europa e del Canada - randomizzate in 4 gruppi per ricevere 0,1 mg, 0,2 mg  0,4 mg di amiselimod o placebo - seguendole per 24 settimane. Dall'analisi dei risultati hanno osservato che le persone che avevano assunto le dosi più elevate di amiselimod presentavano una minor attività di malattia in risonanza magnetica rispetto al placebo, mentre le persone che avevano ricevuto dosi più basse del farmaco non mostravano alcun cambiamento in confronto con il placebo.

 

Amiselimod è risultato sicuro, soprattutto per quanto riguarda eventuali effetti collaterali sulla frequenza cardiaca. Pertanto, gli investigatori hanno concluso che questo farmaco merita ulteriori indagini in studi clinici con un maggior numero di partecipanti (fase III).

 

Kappos L, Arnold DL, Bar-Or A, et al. Safety and efficacy of amiselimod in relapsing multiple sclerosis (MOMENTUM): a randomised, double-blind, placebo-controlled phase 2 trial.Lancet Neurol. 2016 Oct;15(11):1148-59.

 

Fonte: MSIF



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto