Home >> Notizie

Ricerca internazionale sulla SM

Terapia ormonale sostitutiva e qualità della vita nelle donne con SM in menopausa

12/01/2017

Uno studio statunitense ha analizzato tramite questionari specifici circa 100 donne. I punteggi ottenuti indicano che la terapia potrebbe avere effetti benefici per le donne con SM

 

La terapia ormonale sostitutiva viene utilizzata per ridurre gli effetti della menopausa, quando vi è un calo di ormoni femminili quali gli estrogeni. Dopo la menopausa, infatti, le donne sane possono sperimentare diversi sintomi, tra cui vampate di calore, sudorazione notturna, sbalzi d'umore e ridotto desiderio sessuale, che riducono la loro qualità di vita. La terapia può compensare il calo di ormoni femminili e ridurre questi problemi.

 

In uno studio statunitense i ricercatori hanno valutato gli effetti della terapia ormonale sostitutiva sulla qualità di vita delle donne con sclerosi multipla in post-menopausa. Sono state analizzate 96 donne con SM, di cui solo 61 avevano ricevuto la terapia ormonale sostitutiva. La qualità di vita è stata valutata con questionari specifici. I punteggi ottenuti, analizzando i questionari compilati hanno mostrato punteggi più elevati per la qualità fisica della vita nel gruppo che ha ricevuto la terapia ormonale sostitutiva rispetto a coloro che non l’avevano ricevuta.

 

Questi risultati suggeriscono che la terapia ormonale sostitutiva potrebbe migliorare la qualità fisica della vita per le donne con SM.

 

Bove R, White CC, Fitzgerald KC. Hormone therapy use and physical quality of life in postmenopausal women with multiple sclerosis. Neurology. 2016 Oct 4;87(14):1457-1463. Epub 2016 Sep 7.

 

Fonte: MSIF



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto