Home >> Ricerca >> IL BANDO FISM

Partecipa al bando di Ricerca FISM

 

Insieme per trovare nuovi trattamenti e migliorare la qualità di vita delle persone con Sclerosi Multipla.  

 

Pubblicato il Bando FISM per la ricerca 2014. Sarà finanziato con 3 milioni di euro. Per fare domanda di finanziamento scarica il regolamento, registrati, compila i moduli forniti on line seguendo le istruzioni e invia le domande on line attraverso il sito entro e non oltre il 10/04/2014.


Partecipa al bando della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla
Con il Bando vengono finanziati progetti di ricerca di eccellenza e innovativi mirati a dare un importante contributo alla ricerca della causa, della cura, del miglioramento dei servizi e della qualità della vita delle persone con sclerosi multipla.

Vengono sostenuti progetti di durata annuale, biennale o triennale e progetti pilota annuali. Questi ultimi hanno lo scopo di permettere al ricercatore di condurre studi preliminari in un campo di ricerca innovativo capace di aprire nuove direttrici da esplorare.

Progetti di ricerca scientifica
Finanziamo progetti che promettono un significativo contributo alla ricerca della causa, della cura, del miglioramento dei servizi e della qualità della vita delle persone con sclerosi multipla. Si possono presentare progetti annuali, biennali, triennali, nonché progetti pilota di un anno (per ricerche innovative ad alto rischio).


Borse di addestramento, Borse di ricerca  e Borse di Ricerca Senior 
Finanziamo borse di addestramento per neolaureati, borse di ricerca per laureati con buona esperienza di ricerca, e borse senior per laureati che propongono un programma di ricerca autonomo e che sono in grado di portarlo avanti in maniera autonoma.


Una carriera nella ricerca scientifica: Borsa ‘Rita Levi Montalcini’
Ogni anno viene valutata l’assegnazione di una borsa ‘Rita Levi Montalcini’ triennale insieme ad un finanziamento per pari periodo per un progetto di ricerca autonomo a ricercatori italiani qualificati, per facilitare il loro rientro dall’estero o il loro trasferimento in un istituto di eccellenza in Italia. 

 

Per ulteriori informazioni contatta la Segreteria FISM fism@aism.it

Ultimo aggiornamento febbraio 2014



  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Feed RSS