AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 04/08/2020
E.g., 04/08/2020
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Anche per questo Natale sostieni la lotta alla sclerosi multipla: scegli la Stella di Natale AISM, tante stelle dorate che brillano di solidarietà

04/11/2013

 

Mettete delle stelle sul vostro albero di Natale. Regalate delle stelle alle persone che vi sono care: anche quest’anno, le stelle di AISM potranno essere simbolo del vostro Natale e segno di solidarietà. Sarà un dono capace di testimoniare il sostegno alle 68.000 persone italiane con sclerosi multipla, malattia cronica, spesso invalidante e imprevedibile, tra le più gravi del sistema nervoso centrale, che colpisce una persona ogni 4 ore.

La ricerca scientifica oggi è l’unica arma per sconfiggere la sclerosi multipla, capace di dare risposte alle persone con SM: le cause della SM non sono state ancora trovate e non è stata trovata una cura risolutiva .

Ecco perché le esclusive e tradizionali stelle della solidarietà di AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, ritornano. E continuano ad essere il simbolo del Natale più autentico, fatto di atmosfera e di solidarietà, di ricordi, di dolci, di tante belle  decorazioni per la nostra casa.

Tutte insieme contribuiranno alla raccolta fondi per sostenere AISM, non solo per trovare la causa e la cura della sclerosi multipla, ma anche per consentire, sin da oggi e da subito, una migliore qualità di vita della persona con SM, per una loro autonomia e inclusione sociale.

Le stelle AISM si possono trovare presso tutte le Sezioni AISM sul territorio. Oppure contattando la Sede Nazionale all’indirizzo e-mail servizioauguridinatale@aism.it o telefonando al numero 010/2713830. E’ possibile richiedere un intero espositore con cento stelle e metterlo in bella evidenza nella portineria del condominio, in ufficio, nel negozio sotto casa, proponendole per un’offerta di almeno 2 euro a stella. In questo modo si realizza una vera e propria raccolta fondi per sostenere AISM e la sua Fondazione.

Ma non solo stelle di Natale anche altri modi per contribuire.

Per inviare ad amici, parenti e colleghi gli auguri di Buone Feste sono disponibili i nostri biglietti elettronici: sul sito www.aism.it si può scegliere il biglietto, personalizzarlo con un messaggio e inviarlo in automatico ai destinatari.

Inoltre, sempre sul sito con una donazione si può dare un’ulteriore spinta al lavoro dei ricercatori impegnati a scoprire cause e cure di una malattia che condiziona la vita di molte famiglie.

Se si punta sulla gastronomia, tanti regali stuzzicanti come la confezione regalo "I Girasoli" a base di prodotti biologici. Selezionate dalla Casa Vacanze AISM "i Girasoli" di Lucignano (Arezzo), le diverse confezioni, piccole, medie e grandi, permettono di regalare specialità come i prestigiosi vini locali, gli ottimi legumi, le marmellate e il tipico formaggio pecorino, i tradizionali cantucci da servire con il vin Santo. Tutti prodotti lavorati con ingredienti rigorosamente controllati e con i più semplici gesti della tradizione.

La casa Vacanze AISM “I Girasoli” è una accogliente struttura con camerebungalow e piscina accessibili anche alle persone con disabilità, immersa in uno splendido parco di pini marittimi al confine tra Arezzo e Siena. Al fine di sostenere il turismo accessibile la Casa “I Girasoli” propone una interessante promozione per le vacanze natalizie dal 29 dicembre al 4 dicembre.

Per ricevere i cesti natalizi e gli altri prodotti della linea "I girasoli" e informazioni sulle vacanze :

Tel 0575 819020 oppure reception@igirasoli.ar.it

Associazione Italiana Sclerosi Multipla, insieme con la sua Fondazione,unica organizzazione in Italia che interviene a 360° sulla sclerosi multipla per promuovere,indirizzare e finanziare la ricerca scientifica, promuovere ed erogare servizi sanitari e sociali nazionali e locali rappresentare e affermare i diritti dei 68 mila italiani colpiti dalla malattia affinché siano pienamente partecipi e autonomi