3 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
gatto76
Ritratto di gatto76
Barriere architettoniche

Ciao amici,
dovrò utilizzare la carrozzina, soprattutto all'esterno. La nostra cara "amica" mi ha voluto donare questo regalo, fino ad alcuni mesi fa quando uscivo di casa, magari per andare a fare un giro al centro commerciale, riuscivo a farmi 200\300 metri con le stampelle, poi mi sedevo un quarto d'ora e riprendevo; ora al massimo riesco a fare cento metri e poi devo sedermi almeno mezz'ora, stanco, esausto, con dolori alle ginocchia e ai polpacci, la vista mi cala e mi gira la testa. Dunque bypasserò il problema con l'ausilio della sar, se il fisiatra si sbriga (cosa che non credo) a fare la richiesta bene, l'avrò dalla ASL, altrimenti dovrò mettere mano al portafogli e acquistarmela in una ortopedia. Dopo questa premessa, ritornando al tema, mi accorgo che le barriere architettoniche sono molte e di vario tipo, prima chiaramente non ci facevo caso, ora osservo tutte queste problematiche e mi chiedo se sarà difficile superarle. La cosa che più mi crea ilarità, è quando vedo piccoli scivoli per entrare in posta o in banca, la legge impone l'adeguamento delle strutture pubbliche ai disabili ma spesso basta costruire una piccola rampa per dimostrare di aver fatto i dovuti adeguamenti, basta che la rampa abbia la minima larghezza richiesta e voilà, il gioco è fatto; poi vicino ci si può mettere una bella siepe che con i rami non facilita l'accesso con la carrozzina, ma chi se ne frega, io l'adeguamento l'ho fatto poi saranno c.... del disabile. Oppure al parco comunale dove c'è una rampa di accesso alle carrozzine, peccato che alla fine ci sia un bel panettone in cemento per evitare l'accesso alle biciclette.

Dona ora