4 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Chiarina
Ciao da me.

Ciao a tutti.
Mi chiamo Chiara e ho 37 anni.
Da circa un anno tentenno per iscrivermi a questo forum e a confrontarmi con altre persone come me.
Mi è sempre risultato difficile e finora impossibile, ma questo duro momento mi ha portata all'ennesimo pugno in faccia da parte "sua".. e a tutt'ora scrivere mi fa male.
Ma ho bisogno di confrontarmi, di sentirmi meno sola e di avere possibilmente anche un incoraggiamento.
La mia storia comincia il 28 settembre 2019, dentro l'aula della mia classe. Sono una maestra. Lo ero diventata di ruolo 28 giorni prima che "lei" bussasse alla mia porta.
Ero felice, dopo anni e anni di studio e sacrifici...un lavoro precedente che mi faceva stare male...una precedente relazione velenosa...ero felice.
Il lavoro dei miei sogni e il compagno dei miei sogni vicino. E all'improvviso una mano che formicola al centro di quell'aula e nelle successive 72 ore la situazione che degenera di ora in ora per finire 10 giorni dopo dentro un reparto di neurologia.
Ammetto la mia ignoranza, non sapevo nulla di lei. Nulla. Solo il nome. E la mia vita, come quella di tutti noi, è cambiata.
Ho purtroppo un carattere troppo sensibile ed emotivo e non è stato facile per me rimettermi in piedi. Però piano piano ci sono riuscita. La scuola, il mio compagno, la mia famiglia la mia forza.
Probabilmente non ho ancora avuto il tempo di metabolizzare, è passato troppo poco tempo per affrontare tutto di petto.
Attorno tutti mi ripetono che io devo stare attenta, che io non sono come gli altri e queste frasi sono come delle fucilate in testa.
E adesso tutto questo. La paura mi paralizza, ma mi piacerebbe sapere che posso farcela perchè qualcun altro ce la fa. Nonostante tutto.

Dona ora