5 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
sapos97
Invalido 19enne NON RICONOSCIUTO!!!

Salve,è il mio primo post qui sul forum quindi chiedo scusa se ho sbagliato sezione o qualcos'altro. Sono un ragazzo di 19 anni affetto da sm da quando ne avevo 16.Prima di diagnosticarmi la sm(2013)un ortopedico specialista mi diagnosticò la scoliosi(2012),in particolare avevo,e ho tutt'ora,l'anca sinistra più alta di quella destra e,all'età di 4 anni,mi operai per un problema al rene sinistro e mi impiantarono una stenosi aggiunta di plastica e ancora tutt'oggi quando vado in bagno mi brucia un pò. Dopo qualche mese dal ricovero per la sm feci la domanda di indennità di frequenza(perchè allora ero ancora minorenne)e mi diedero l'80%.Appena compii 18 anni mi sospesero l'indennità perchè appunto avevo raggiunto la maggiore età e quindi dovevo procedere a richiedere l'invalidità civile.Prima di inviare la richiesta all'inps il mio
medico curante inviò telematicamente,sempre all'inps,tutte le mie problematiche,cioè sm-scoliosi(dismetria arti inferiori -1,5 cm a sinistra con scoliosi secondaria e dorso curvo)e fastidi al rene.Il giorno della visita portai la relazione del neurologo dove c'era scritta la mia terapia(1 siringa alla settimana di interferone)e l'edss di 1,0, e la relazione dell'ortopedico specialista dove mi consigliava sessioni di ginnastica che poi non ho mai fatto per questioni economiche.La commissione vide le carte e mi fece qualche domanda rassicurandomi che,col tempo,sarei stato meglio quando in realtà stavo sempre peggio e poi la sm è una malattia deambulante quindi meglio non si può proprio stare.Poi un medico si alzò e mi controllò l'anca sinistra e constatò che effettivamente c'era una differenza tra la sinistra e la destra.Dopo due mesi circa arrivò a casa la lettera dell'inps con solo il 46% di invalidità.Andai subito al patronato dove c'era un medico legale che mi consigliò di chiedere al neurologo e allo psicologo(perchè dovevo incominciare e
sto facendo tutt'ora delle sedute dallo psicologo del dipartimento salute mentale dell'asl a causa della malattia e dei problemi che mi sta creando nella vita)un loro accertamento cartaceo dove esprimevano la mia situazione appunto neurologica e piscologica. I tempi di attesa di entrambi sono stati lunghissimi e dopo aver aspettato un sacco di tempo ho ottenuto i due accertamenti.In quella neurologica sta scritto che ho facile faticabilità e che ora ho un edss di 1,5, mentre in quella psicologica,bhe,non stanno scritte cose belle diciamo,anzi molto demoralizzanti.Dopo averli ottenuti sono andato al patronato che ha inoltrato la domanda all'inps. Nella richiesta telematica il mio medico curante ha anche richiesto l'indennità di accompagnamento perchè da quando ho la sm non posso camminare per più di 20/25 minuti sennò dovrei assolutamente riposare e a volte sono anche caduto in mezzo alla strada,tutto solo,provocandomi ferite sul mio corpo,cammino tutto storto,ho poco equilibrio,ho attacchi impulsivi sotto la pelle su tutto il corpo,sono sempre stanco e di conseguenza dormo spesso durante il giorno e quindi non posso fare molto durante la giornata,ho poco forza a tal punto di far cadere involontariamente le cose che ho tra le mani,quando sono steso o seduto mi si addormentano spesso le braccia e/o le gambe,ho messo definitivamente la parola fine sul praticare sport,in pratica sono quasi un vegetale A SOLI 19 ANNI.Pochi mesi fa ebbi privatamente una proposta di lavoro da un cliente di mio padre per fare il magazziniere che rifiutai subito sapendo che non ce l'avrei mai e poi mai fatta.Poi non capisco come l'edss,un numero,riesca a far capire alla commissione come stia realmente una persona con la sm. Vorrei tanto che stessero con me per una settimana intera per capire come io stia realmente.Questa invalidità dovrebbe essere un MIO DIRITTO.Arrivo alla conclusione, io ora ho in mano 3 carte per la seconda visita alla commissione dell'inps(relazione e accertamento del neurologo-accertamento psicologico-accertamento dell'ortopedico specialista risalente al 2012),vorrei sapere attraverso le vostre esperienze personali come dovrei affrontare la situazione, se ce una "linea di comportamento" da seguire durante l'incontro con la commissione,in che modo qualcuno di voi ha ottenuto l'invalidità civile dopo essersele vista annullare la prima volta,perchè non voglio aspettare anni quando la posso ottenere giustamente già da ora.
Vi ringrazio anticipatamente dell'attenzione.
Un grande abbraccio a tutti <3

Dona ora