10 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ela07
Nuova assunzione con SM

Buongiorno a tutti,
tra poco dovrei firmare un contratto per un nuovo lavoro. Lascerei il mio attuale come impiegata terminalista e inizierei a lavorare nei cantieri, sfruttando spesso la macchina.
Ho fatto oggi la visita medica e sono idonea al 100% nonostante dal 2012 sia affetta da SM Recidivante Remittente. Fortunatamente da sei anni non ho problemi di deambulazione né alla vista né ad altre parti del corpo.

Il medico mi ha dato l'idoneità, ma mi ha anche avvertita che se tra un anno dovessi avere problemi mi sego le gambe da sola.:-k

Vorrei quindi capire: è possibile che un'azienda possa licenziare un dipendente con SM se dopo un anno non è più idoneo alla mansione per la quale è stato scelto e, soprattutto, SE QUEL DIPENDENTE PRIMA DI FIRMARE IL CONTRATTO è COSCIENTE DI AVERE UNA PATOLOGIA DEGENERATIVA?

So che è già difficile la tutela per quei lavoratori a cui viene diagnosticata la SM durante un contratto, figuriamoci come potrebbe essere per quelli che ancora prima di firmare sanno di averla e che può diventare un problema per la mansione.

Vi chiedo un parere dal punto di vista delle tutele e dei diritti. Ho studiato l'edilizia per poter andare sui cantieri, mi spiacerebbe sapere che a causa della mia patologia non posso accettare un lavoro che aspettavo da tanto perché sono condannata a una degenerazione. Soprattutto in una fase come questa in cui sono pienamente in forma.

Grazie delle risposte[-o<

Dona ora