2 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Copenh
Tecfidera e nausea

Ciao a tutti,
mi hanno diagnosticato la SM a settembre. A dicembre ho inziato la terapia con Tecfidera, all'inizio avevo rossore e un po' di mal di stomaco, poi dopo un paio di settimane il mal di stomaco è peggiorato. Nonostante abbia preso il gastroprotettore e altri medicinali ho inziato a vomitare, due/tre ore dopo l'assunzione del Tecfidera. Ho sospeso la terapia per circa 10 giorni e poi con la neurologa abbiamo fatto un secondo tentativo (magari il Tecfidera aveva solo peggiorato i sintomi di un virus gastro-intestinale che già girava in quel periodo?). Ho ricominciato con la dose da 120mg, due pastiglie al giorno, poi ho fatto una settimana con una sola pastiglia da 240mg e poi due pastiglie da 240 mg. Il mal di stomaco non mi ha mai abbandonata, così come un forte senso di gonfiore, qualche fastidio intestinale (molto poco in verità). Dopo una decina di giorni dall'inizio della terapia ho ricominciato anche con il gastroprotettore, fermenti lattici, qualche goccina per il gonfiore, qualcosa per il mal di stomaco quando troppo insistente. Sono andata avanti così per più di due mesi, poi è ricominciata la nausea. Questa volta senza vomito, ma molto fastidiosa, sempre dopo l'assunzione del Tecfidera. Dopo una settimana ho sentito la neurologa che mi ha consigliato di sospendere per un paio di giorni il Tecfidera, per vedere se effettivamente la nausea è dovuta al farmaco. I sintomi si sono molto alleggeriti, lo stomaco non era perfetto, ma niente più nausea e gonfiore. Dopo due giorni, ieri sera ho ricominciato con una pastiglia da 240mg (da prendere per due/tre giorni poi ricomincerò la dose normale), ho dimenticato il protettore gastrico ieri e stamattina alle 5 mi sono svegliata con il mal di stomaco.
Questo non è il momento di andare in ospedale, quindi continuerò comunque la terapia fino a quando poi potrò vedere il medico, ma mi chiedevo se qualcuno di voi ha avuto gli stessi problemi. Il medico mi dice che poi il fisico si abitua al farmaco, ma quanto tempo ci vuole? Io in questo periodo sono a casa dal lavoro, ma se dovessi andare al lavoro non so come farei a sopportare alcuni dei sintomi. Come si fa? Io ho trovato un alleato nello zenzero (oltre ai vari medicinali per lo stomaco), che mi aiuta con la nausea, ma è difficile.

Dona ora