Home >> Notizie

Ricerca internazionale sulla SM

Sclerosi multipla Progressiva: completato il reclutamento per un nuovo studio sul farmaco ibudilast

20/06/2017

Si chiama SPRINT-MS, coinvolgerà 250 persone con SM in diversi centri negli Stati Uniti. L'obiettivo è avere informazioni sulla sicurezza e sulla misura di atrofia cerebrale.

 

Il farmaco ibudilast - compressa orale che ha già mostrato effetti positivi in persone con sclersoi multipla recidivante-remittente - è al centro di un nuovo studio che valuterà il suo effetto neuro-protettivo anche in persone con SM Progressiva.

 

La ricerca SPRINT-MS - coordinata dal dottor Robert J. Fox e condotta in molti centri negli Stati Uniti -, è iniziata nel novembre 2013 e ha reclutato 250 persone con sclerosi multipla progressiva, che stanno ricevendo ibudilast o un placebo.

 

Lo studio ha l'obiettivo di monitorare le persone con analisi di risonanza magnetica per 96 settimane. L'outcome primario di questo trial, che ci dirà se il farmaco ha avuto successo nel bloccare la progressione della malattia, è la misura di atrofia cerebrale nelle persone che ricevono il farmaco rispetto a quelli che ricevono placebo.

 

I ricercatori valuteranno anche la sicurezza del farmaco in un campione vasto. Lo studio è in corso e dovrebbe finire entro il giugno 2017

 

Fox RJ, Coffey CS, Cudkowicz ME et al.
Design, rationale, and baseline characteristics of the randomized double-blind phase II clinical trial of ibudilast in progressive multiple sclerosis.
Contemp Clin Trials. 2016 Sep;50:166-77. doi: 10.1016/j.cct.2016.08.009. Epub 2016 Aug 10
.

 

Fonte: MSIF



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto