AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 09/08/2020
E.g., 09/08/2020
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Solidarietà, accordo Agenzia delle Entrate e Comitato UNORA: donare un'ora di lavoro a 5 ONLUS con semplicità e trasparenza

12/10/2011

 

I dipendenti dell’Agenzia delle Entrate mettono in moto la solidarietà: anche grazie ad una sola ora del proprio lavoro oggi possono promuovere e sostenere importanti progetti di solidarietà internazionali, di assistenza a persone disabili e di ricerca scientifica.

 

È stato siglato infatti l’accordo tra l’Agenzia delle Entrate e il Comitato italiano UNORA – si chiama così il Comitato fondato da ACTIONAID, AISM-Associazione Italiana Sclerosi Multipla, AMREF, INTERSOS e Lega del Filo d’Oro, per promuovere la cultura del payroll giving in Italia -  che permetterà  agli oltre 33.000 dipendenti dell’Agenzia, di partecipare ad una rete di solidarietà a sostegno di 5 Onlus di rilevanza nazionale, impegnate in cause sociali fondamentali.

 

Dal mese di ottobre per i dipendenti della Agenzia delle Entrate sarà possibile aderire a UNORA. Parte dunque la campagna di informazione che permetterà di conoscere nei dettagli i termini per aderire e dare maggiore valore al proprio lavoro.

 

Un metodo per donare comodo, trasparente e sicuro. I dipendenti dell’Agenzia delle Entrate potranno dare il proprio contributo benefico firmando un modulo di adesione disponibile presso i propri uffici del personale, e la donazione si tradurrà in una trattenuta mensile dalla busta paga a partire da una somma corrispondente ad un’ora dello stipendio. La donazione, come prevede la legge, è deducibile: l’accordo prevede che la deduzione fiscale della donazione effettuata dai dipendenti sarà gestita in automatico dall’Agenzia stessa.

 

Il Payroll Giving è un’iniziativa che apre nuovi canali di sostegno alla solidarietà in Italia e all’estero. E’ rivolto ai dipendenti di aziende pubbliche e private, e consiste in una donazione libera, trattenuta mensilmente dallo stipendio, a favore delle cause sociali, il cui importo equivale ad una o più ore di lavoro. Un modo economico e che qualifica positivamente le attività di Responsabilità sociale delle imprese e delle istituzioni pubbliche perché diventa una fonte concreta di sostegno continuativo e quantificabile alle organizzazioni non profit, e consente di programmare nel lungo periodo gli interventi di lotta contro la povertà e le malattie, per una maggiore efficacia nell’attuazione dei programmi.

 

Il Comitato UNORA assicura la trasparenza delle donazioni aggiornando i dipendenti dei risultati raggiunti grazie ai finanziamenti, fornendo costante comunicazione sull’andamento delle risorse spese e delle attività di solidarietà intraprese.

 

Il servizio offerto ai dipendenti delle Entrate è un’occasione stimolante per prendere parte attivamente al sostegno di cause sociali fondamentali che sono rappresentate dalle missioni delle Onlus aderenti ad UNORA: la solidarietà internazionale così come la ricerca scientifica o l’assistenza a persone con disabilità. Partecipare ad una rete di solidarietà insieme a un numero significativo di colleghi crea senso di comunità e responsabilizza le aziende e le istituzioni a promuovere condotte etiche.

 

UNORA è il Comitato italiano fondato da ACTIONAID, AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, AMREF, INTERSOS e Lega del Filo d’Oro per promuovere la cultura del payroll giving in Italia e per sostenere con questo sistema innovativo le cause sociali che esse perseguono. UNORA fornisce alle aziende il supporto organizzativo per la promozione interna e per la rendicontazione dei fondi raccolti.

 

Per contatti e informazioni:
UNORA: www.unora.org
Ufficio Stampa UNORA : Paola Amicucci, stampa.unora@gmail.com Mob:     +393280003609