Sezione provinciale

AISM biella

AISM Sito Nazionale AISM > Sezione Provinciale AISM Biella

Gardensia

GARDENSIA : 28-29 MAGGIO 2022

 GRAZIE!

RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO CONTRIBUITO ALLA BUONA RIUSCITA DELLA MANIFESTAZIONE!

 

Bentornata Gardensia è da poco terminata.
Grazie, un grande grazie a tutti voi per aver reso possibile questo prezioso risultato. Dopo la frenesia e le molteplici attività realizzate in queste giornate e nei giorni a venire, il grande sforzo per più giorni e più punti, a causa dei diversi imprevisti, le ore trascorse sui mezzi in spostamenti last minute, possiamo soltanto aggiungere poche parole in un ringraziamento che però racchiude in sé gli sforzi di ognuno, l’ardore del nostro movimento che ci porta sempre e comunque ad andare avanti, affinché anche questa edizione si concludesse con successo.

 

RINGRAZIAMO PER LA GENTILE ACCOGLIENZA:

Biella: Direzione CC Gli Orsi, Odos Group x CDA I Giardini,  Parrocchia di Chiavazza; Direzione Conad Via Ivrea; Parrocchia di San Biagio, Parrocchia di San Paolo, Confraternita di San Sebastiano, Caffè Torino, Colorificio Athena, Farmacia San Paolo, Love Marylin; Andorno: Direzione Conad; Bioglio: parrocchia; Candelo: Direzione Conad; Cossato: Direzione Conad, Parrocchia S. Defendente di Ronco di Cossato, Parrocchia La Speranza; Gaglianico: Direzione Biella Scarpe; Lessona: Farmacia Lodigiani; Mongrando: Direzione Conad; Occhieppo Inf: Direzione Famila, Direzione Conad; Ponderano: Direzione Sanitaria Ospedale; Quaregna Cerreto: Parrocchia, Direzione Esselunga sab 28/5 e dom 29/5; Salussola: Gruppo sportivo PGS e Parrocchia; volontari di Sandigliano; Sordevolo: Parrocchia e Io&te Spazio Benessere; Strona: Parrocchia; Tavigliano: Parrocchia; Valdilana: Direzione Conad Valle Mosso, Direzione Conad Ponzone, Farmacia Zantonelli di Mosso, Pasticceria Maniscalco-Rainero, Rettore del Santuario della Brughiera; Valle San Nicolao: Parrocchia; Verrone: Parrocchia; Vigliano B.se: Direzione Galleria Bennet, Direzione Iper Gross, Parrocchia dell’Assunta e di San Michele.

I Comuni di Biella, Cossato, Pettinengo, Pollone, Quaregna Cerreto, Strona; le aziende o ass.ni: Bon Prix, Direzione Sanitaria Ospedale degli Infermi, Farmacia S. Filippo, Filati Buratti, Fineco, Lawer ed i nostri collaboratori: Angeli in Moto, Ass.ne Alpini di: Andorno, Bioglio e Valle S. Nicolao, Chiavazza, Cossato-Quaregna, Pettinengo, Trivero, Vigliano; Ass.ne Naz. Bersaglieri di Biella, Auser Cossato, Pionieri CRI Cossato, Pro Loco di: Candelo, Sordevolo e Tavigliano; Società Operaia Mutuo Soccorso e Fondazione Pier Giorgio Frassati di Pollone.

Per la valsesia si ringraziano: i comuni di: Borgosesia, Gattinara, Quarona, Serravalle Sesia, Valduggia, Varallo; e la Direzione Conad Borgosesia. 

 

Sono circa 3 milioni di euro il grandissimo risultato ottenuto. I preziosi fondi raccolti rappresentano costanza, volontà e impegno profuso, in questo complicato momento storico, dove la quota destinata al finanziamento della ricerca scientifica rigorosa, innovativa e di eccellenza, insieme alle priorità di ogni persona con sclerosi multipla e patologie correlate seguite sul territorio, sono rimaste per noi obiettivo prioritario e finalità della manifestazione.

E per questo nessuno si è arreso. Abbiamo continuato a distribuire le piante rimaste, ad immettere energia, idee e stimoli positivi, i nostri valori resi vivi nel quotidiano. Abbiamo reagito e agito secondo la nostra volontà, il nostro sentirci ed esser parte del movimento AISM.
Questo è il nostro successo più grande per arrivare insieme e prima, finalmente, ad un mondo libero dalla SM!

 

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostenere la ricerca scientifica e permetteranno ad AISM di garantire le risposte di cura, di assistenza e di supporto per le persone con SM sul territorio, ora più che mai fondamentali.

 

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 133 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica.

 

 

Anche un Numero solidale per donare: il 45512. I fondi raccolti andranno sostenere lo studio sull’impatto della pandemia COVID-19 nella vita delle persone con SM e il progetto sull’implementazione del Registro Italiano sclerosi multipla e patologie correlate, strumento essenziale per la ricerca e per l’organizzazione di servizi sanitari e sociali. Gli importi della donazione saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro con SMS da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali.

 

Testimonial. Insieme a tanti amici, testimonial e influencer al fianco di AISM per promuovere l’evento ci saranno tre attrici: Antonella Ferrari che ogni giorno in qualità di attrice, scrittrice e giornalista manifesta il suo forte impegno per lotta alla sclerosi multipla, malattia che l’accompagna da quando aveva 19 anni e che quest’anno celebra i 20 anni come madrina di AISM - Chiara Francini, attrice, anche lei da tanti anni al fianco di AISM e diamo il benvenuto all’attrice Ester Pantano che ha voluto abbracciare la causa di AISM e si fa portavoce dell’impegno dell’Associazione.

 

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------


GARDENSIA 2021 : 28-29-30 MAGGIO 2021: GRAZIE!                       -------------------------

RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO CONTRIBUITO ALLA BUONA RIUSCITA DELLA MANIFESTAZIONE!

 

RINGRAZIAMO PER LA GENTILE ACCOGLIENZA:

Biella: CC Gli Orsi, Odos Group per CDA "I Giardini", Comune di Biella, Biverbanca per averci suggerito un banchetto nel parcheggio del punto vaccinale Biverbanca; Parrocchia di Chiavazza; Conad Via Ivrea; Confraternita di San Sebastiano,   Bioglio: Parrocchia; Campiglia CervoCandelo: Conad; Cossato: Comune di Cossato, Parrocchia di Ronco di Cossato, Parrocchia La Speranza; Gaglianico: Biella Scarpe; Occhieppo Inf: Famila e Conad; Comune di Occhieppo Superiore; Comune di Pettinengo; Pollone: Parco Burcina e Comune; Quaregna Cerreto: Esselunga, Parrocchia; Strona: Comune e Parrocchia; Valdilana: Conad Valle Mosso, Parroco Valle Mosso, Coop di Ponzone, Conad di Ponzone; Verrone: parrocchiani; Vigliano B.se: Galleria Bennet, Iper Gross e Parrocchia. 

Ringraziamo inoltre per aver aderito e/o contribuito a diffondere la nostra manifestazione:

Biella: Caffè Torino, Chalet I Giardini, Colorificio Athena, Farmacia San Paolo, Farmacia Rosso di Cossila, Antica Farmacia di Pavignano, Carrefour, Jucca, Leone Bimbi, Love Marylin, Merceria Frisby, Ortopedia Pozzato, Parrucchiere Diego Pia, Parrucchiere Joker, Reverchon

Bioglio: Farmacia del Conte; Brusnengo: Pro Loco; Cossato:  Acconciature a Due a, Acconciature Chic and Chic, Atelier della Bellezza, Autoriparazioni Mattotea, Bar La Volpe, Capellimania Hairstilist, Capelli di Giò, Centro Estetico Orchidea, Farmacia S. Raffaele, Golden Hair, L'Arte dei Capelli,  La Cornice, Macelleria Bianchetto, Ortopedia Pozzato, Pizzeria La Nuova Picchetta, Saloon Acconciature, Centro Moda, Solarius, Tecny-art Acconciature, Unipol Sai Ass.ne; Graglia: Farmacia Tonino; Lessona: Farmacia Lodigiani; Masserano: Farmacia Rasario; Mongrando: Farmacia Centrale; Netro: Farmacia Bottasso; Pettinengo: Farmacia Ferracin; Pralungo: Farmacia; Piedicavallo: Il Gatto Azzurro Bar/Ristorante; Roppolo: Sig.ra Chiara Cinquino; Salussola: Gruppo sportivo PGS; Sandigliano: Sig.ra Annalisa Vialardi e Farmacia; Sordevolo: Io&te Spazio Benessere; Tollegno: Farmacia Pozzi; Valdilana: Farmacia Zantonelli di Mosso, Pasticceria Maniscalco-Rainero di Campore, Santuario della Brughiera; Valdengo: Bon Prix; Veglio: Farmacia Conti; Viverone:  Mauro Panerio; Zubiena: Farmacia Ponghetti.

Si ringraziano inoltre: portineria Filati Buratti, Fineco, Orditura Rosa, dipendenti Pettinatura di Verrone, APD Pietro Micca, Ass.ne Montagna Amica, Libera La Voce, Unione Ciechi ed i nostri collaboratori: Angeli in Moto, Ass.ne Alpini di: Andorno, Bioglio, Chiavazza, Cossato, Mottalciata, Pettinengo, Trivero; Ass. Naz. Bersaglieri di Biella, Ass. Naz. Carabinieri Valdilana, Auser Cossato, Don Fulvio Parrocchia Assunta di Cossato, Federfarma Biella e Vercelli, Lions Club Biella La Serra, Pionieri CRI Cossato, Società Operaia Mutuo Soccorso di Pollone,

Mentre per la Valsesia il Gruppo Operativo Valsesia ringrazia i Comuni di Borgosesia, Gattinara, Quarona, Valduggia e Varallo.

 

 

Dopo un anno difficile siamo ritornati a colorare l’Italia con la Gardenia. La gardenia è il nostro fiore: rappresenta la volontà di non arrenderci e di condividere il nostro impegno per fermare la sclerosi multipla. Racchiude la speranza di ripartire insieme più forti di prima” dichiara Francesco Vacca presidente Nazionale di AISM.

 

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostenere la ricerca scientifica e permetteranno ad AISM di garantire le risposte di cura, di assistenza e di supporto per le persone con SM sul territorio, ora più che mai fondamentali.

 

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 130 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.400 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica.

 

Anche un Numero solidale per donare: il 45512. I fondi raccolti andranno a finanziare in particolare la ricerca scientifica sulle forme gravi di sclerosi multipla e il progetto #ripartire insieme per continuare a garantire le attività di AISM sul territorio. Gli importi della donazione saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali.


 

 

Testimonial. Insieme a tanti amici, testimonial e influencer al fianco di AISM per promuovere l’evento ci sono stati Lorella Cuccarini che sostiene insieme a 30 ore per la vita il progetto “Una mamma con SM va sostenuta” e l’attrice Antonella Ferrari che ha portato la sua lotta alla sclerosi multipla sul palco di Sanremo e che quest’anno celebra i 20 anni come madrina di AISM.

 

 

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Nel 2020, per far fronte all’emergenza Coronavirus: è stata potenziata l’assistenza sul territorio e il Numero Verde che ha gestito oltre 6.200 richieste nel primo periodo dell’emergenza sanitaria, cinque volte quelle dell’anno precedente. Con la Società Italiana di Neurologia (SIN) è stato lanciato un programma di raccolta dati sui casi Covid-19 e SM creando la piattaforma MuSC-19 con la collaborazione dell’Università di Genova, per derivare informazioni epidemiologiche utili per le scelte di sanità pubblica. Sono state attivate indagini per conoscere l’impatto dell’epidemia sulle persone con SM, con oltre 5.000 risposte. E’ stata messa in atto un’azione di advocacy: un dialogo continuo con le Istituzioni azionali e locali sui temi legati alla cura e assistenza delle persone con SM e sui temi legati ai diritti delle persone con disabilità.

 

Bentornata Gardensia” rientra negli eventi della Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla dal 24 al 30 maggio l’appuntamento annuale dedicato all’informazione e alla ricerca scientifica. Al suo interno, ogni 30 maggio, si colloca la Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla.


 

 

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram