-A +A
AISM

Progetti in corso

Progetto turismo accessibile

                                Vado in Vacanza...

...la persona con SM alla scoperta del turismo accessibile nel territorio toscano

Località balneari ... dove alloggiare?

 Follonica

 

  E’ possibile soggiornare presso l’Hotel Ausonia, che si trova a un centinaio di metri dal lungo mare.

 Per una giornata in spiaggia è possibile usufruire dei servizi del bagno Tangram, stabilimento balneare       completamente accessibile a 500 m dalla struttura alberghiera, o del Bagno Ausonia, stabilmento     anch'esso accessibile.

 Per maggiori informazioni sulla struttura clicca qui: Hotel Ausonia

 

 

Marina di Grosseto

 

 

E’ possibile soggiornare presso “l’Hotel Leopoldo II”, situato a poche centinaia di metri dalla spiaggia, il quale è convenzionato con il Bagno Moreno; che è completamente accessibile ,così come il bagno Moderno.          

Per maggiori informazioni sulla struttura clicca qui : hotel leopoldo II

Principina a Mare     

 

 E’ possibile soggiornare presso “il Residence Mareblù”, il quale dispone di camere interamente         accessibili.

 Per maggiori informazioni sulla struttura clicca qui Residence Mareblù

 

Orbetello

E’ possibile soggiornare presso “Hotel Tris“ : il quale dispone di  due sole camere accessibili. Per il mare si può usufruire dei confort dello stabilimento Mamma Licia, completamente accessibile, il quale però è situato in zona Feniglia, distante circa 16 km da Orbetello. Per maggiori informazioni sulla struttura clicca qui :Hotel Tris


 

 

  

Porto Ercole


   E’ possibile soggiornare presso “l’Hotel Don Pedro”, che dispone di camere interamente accessibili, come      il resto della struttura.

   Per il mare , si può sempre usufruire dei confort dello stabilimento Mamma Licia, in località Feniglia,           distante 6 minuti dalla struttura.

 

Per maggiori informazioni sulla struttuta clicca qui : Hotel Don Pedro

 

 

 

Porto Santo Stefano

                                                                                                                              

E’ possibile soggiornare presso “l’Hotel Baia d’Argento” , il quale dispone di camere accessibili ed accesso  della struttura alla spiaggia privata, la quale però non dispone di tutta la dotazione completa.

 E' possibile raggiungere in Feniglia lo stabilimento attrezzato Mamma Licia, distante 18 minuti dalla struttura  alberghiera.

Per maggiori informazioni sulla struttura clicca qui: Hotel Baia d'Argento 

                                                                                                             

                                                                                                                                                              

 

Giannella

 

   E’ possibile soggiornare presso uno dei campeggi attrezzati lungo la Giannella, quali :

  - l’Argentario International Camping Village e l’Orbetello Camping Village”, dotati di villini/ bungalow     accessibili con accesso diretto alla spiaggia. 

 Lungo l’Aurelia,zona Albinia, è possibile soggiornare presso i campeggi: “il  Gabbiano , il Voltoncino e Marina Chiara” , anch’essi completamente accessibili i quali permettono di giungere  presso lo stabilimento balneare  “Ai Delfini”, il quale si trova a poche centinaia di metri di distanza.

Per maggiori informazioni sulle strutture clicca qui : International Camping Village e l’Orbetello Camping Village Il Gabbiano Il Voltoncino Marina Chiara

 

                                   

 

    ... se invece vuoi visitare il resto dell'Italia ...

 

https://www.disabili.com/viaggi/speciali-viaggi-a-tempo-libero/spiagge-accessibili

https://ospitalitareligiosa.it/diversamente-abili?gclid=CjwKCAjww6XXBRByEiwAM-ZUINOfoLstmUK0mQQgHeSSTEWJXvE3bkNlBeKazdeVEWxFmaUkdyPS7RoCZIUQAvD_B

 



Partecipa al bando di Ricerca FISM

Con l'annuale Bando FISM - la Fondazione dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla - finanzia progetti di ricerca di eccellenza e innovativi mirati a dare un importante contributo alla ricerca della causa, della cura, del miglioramento dei servizi e della qualità della vita delle persone con sclerosi multipla. Anche nel 2016 metterà a disposizione dei ricercatori 3 milioni di euro.

Sostieniamo progetti di durata annuale, biennale o triennale e progetti pilota annuali. Questi ultimi hanno lo scopo di permettere al ricercatore di condurre studi preliminari in un campo di ricerca innovativo capace di aprire nuove direttrici da esplorare.

 

In questi ultimi anni il nostro impegno è volto a valorizzare la ricerca in grado di lavorare con nuovi modelli operativi, dove non uno, ma tanti attori, tra loro differenti (tra cui associazioni e fondazioni del mondo non profit) lavorano insieme e collaborano per ottenere risultati e obiettivi comuni il più velocemente possibile. Anche per questo sono valutati con favore progetti collaborativi che vedono coinvolti ed integrati più gruppi di ricerca verso l’unico obiettivo di dare risposte alle persone.

 

Per presentare domanda è necessario leggere il regolamento e compilare i moduli di richiesta finanziamento, previa registrazione, su www.aism.it/bandifism. La scadenza per presentare la richiesta di finanziamento è 22 aprile 2016.

 

Per ulteriori informazioni contatta la Segreteria FISM fism@aism.it

 

 

 

Progetto Donne e Progetto Famiglia

 

Donne oltre la SM

 

Progetto Giovani