Sezione provinciale

AISM grosseto

AISM Sito Nazionale AISM > Sezione Provinciale AISM Grosseto

La nostra storia

Breve storia della Sezione di Grosseto

L'AISM è presente sul territorio maremmano dal 1988 ma da allora, sino al 2003, per svariati motivi, non sussiste documentazione cartacea delle attività.
Dal 2003, dicevamo, la sezione è stata pienamente attivata e da allora opera con dedizione in favore dei malati di sclerosi multipla sparsi su tutto il territorio della provincia.

Le sedi gentilmente offerteci dal comune di Grosseto sono state le più varie, ultime fra le quali quella in via Varese, 18 (attiva sino al 2007) e quella attuale, in via De Amicis, 5.

Nel 2003 il congresso elettivo dei soci ha eletto come componenti del CDP, il primo della "nuova era", i seguenti soci:

Arienti Manoela
Casula Fabiola
Falciani Giovanni
Fantini Catia
Mangoni Luigi
Nocchi Marco
Parenti Riccardo
Plewnia Katrin
Ruini Francesca
Spadola Giovanni
Varghi Roberta
Vargiu Caterina

Questi, nella prima riunione del nuovo CDP, datata 03.10.2003, hanno stabilito le seguenti cariche provinciali (riportiamo di seguito uno stralcio del primo verbale del nuovo CDP):

"Sentita la disponibilità dei Consiglieri, si procede di seguito alle elezioni delle cariche previste dallo Statuto, in base alle quali risultano eletti:
- Presidente: Spadola Giovanni
- Vicepresidente: Mangoni Luigi
- Tesoriere: Nocchi Marco
- Segretario provinciale: Vargiu Caterina
- Rappresentante al Coordinamento Regionale: Plewnia Katrin
Il Presidente eletto prende la parola per ringraziare i Consiglieri della fiducia accordatagli, il Presidente uscente per il lavoro svolto e per delineare in sintesi le linee guida che intende seguire nella conduzione del suo mandato: allargamento della base, informazione il più possibile esaustiva agli associati, divulgazione finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica e a far conoscere l’opera svolta dalla sezione, collegialità delle decisioni e trasparenza nella loro attuazione e nella destinazione delle risorse, formazione dei volontari inerente alle funzioni che intendono svolgere."


Nel 2006 Spadola è stato riconfermato presidente mentre sono cambiati i componenti del consiglio e di conseguenza anche le cariche della giunta provinciale.

Nel 2009, ci sono stati altri cambiamenti nei membri del CDP e poi, come da statuto nazionale dell'AISM, avendo Spadola completato il termine massimo di due mandati da presidente, ha dovuto lasciare la sua carica ed è stata eletta come nuovo presidente, Vargiu Maria Caterina. Completati i suoi due mandati, nel 2015, anche Caterina ha passato il testimone ed è stato eletto Presidente Claudio Chelini al Congresso Elettivo del 09 Maggio.

Il Congresso elettivo si svolge ogni tre anni e vengono eletti i componenti del CDP per il triennio.

L'ultimo congresso elettivo si è svolto il 14/04/2018 presso la sala conferenze "Il Sole" situata in Via Uranio n.40 ed ha eletto i consiglieri, che nella prima riunione utile hanno a loro volta nominato :

Chelini Claudio, Presidente

Giovanni Spadola, Vice Presidente

Vargiu Maria Caterina, Segretaria

Massetti Maria Letizia, Tesoriere

Chimienti Chiara, Consigliere

Fantini Catia, Consigliere

Gioè Giuseppe, Consigliere

Marco Saladini, Consigliere

Nella stessa riunione del Consiglio Direttivo è stato riconfermato il Gruppo operativo Amiata e Gennari Alessio come responsabile di detto Gruppo operativo.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram