Sezione provinciale

AISM milano

AISM Sito Nazionale AISM > Sezione Provinciale AISM Milano

La nostra storia

Un po' di storia

 

1977: Nasce la Sezione AISM di Milano grazie ad alcune persone con SM e ai loro familiari. La sede prende il nome dalla sua fondatrice Anna Cova, persona con SM.

 

1990: Viene aperto presso la Sede di Via Solari 40 il Centro di Supporto all’Autonomia dove le persone con SM, per tre giorni a settimana, possono svolgere attività varie di aggregazione e ricreazione oltre che sedute di fisioterapia, supporto psicologico e logopedia.

 

1994: Trenta Ore per la Vita consente alla Sezione di acquistare due fiorini attrezzati per attivare il servizio di traporto per le persone con sclerosi multipla.

 

2002: La Fondazione Cariplo e la Fondazione Banca del Monte di Lombardia finanziano un progetto di Assistenza Domiciliare qualificata (ASSDOM) che consente, attraverso una cooperativa esterna, di fornire assistenza domiciliare ai casi più gravi con operatori qualificati ASA (Assistenti Socio Assistenziali) e OSS (Operatori Socio Sanitari).

 

2004: Dall’esigenza di una riorganizzazione strutturale della Sezione si arriva all’ideazione e realizzazione del Progetto Microaree: costituire decentramenti territoriali al fine di sensibilizzare in modo più capillare l’opinione pubblica e di offrire un servizio di assistenza a un maggior numero di persone con SM.

 
Viene organizzata per la prima volta la serata Tuttiperuno, grazie all’Hotel dei Cavalieri di Milano, appuntamento annuale che riunisce Fondazioni, Banche, Grandi Donatori, Istituzioni, Centri Clinici e Aziende al fine di condividere con loro sia i risultati ottenuti nell’anno in corso, sia gli obiettivi per il nuovo anno e ringraziarli per il grande sostegno manifestato.

 

2005: Lo sviluppo del Progetto Microaree consente di aprire nuovi uffici di riferimento presso l’Ospedale Niguarda e l’Istituto Neurologico Besta, la Fondazione Don Gnocchi e l’Ospedale San Gerardo di Monza.

Il 7 dicembre presso il Teatro Dal Verme, Ippolita Loscalzo, Presidente AISM Milano e Vice Presidente Nazionale, viene premiata con l’Ambrogino d’Oro dal Sindaco Letizia Moratti per il ruolo importante ricoperto nell’ambito dell’associazionismo e dell’assistenza alla persona con SM e dei successi ottenuti dall’Associazione in ambito della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla.

 

2007: La Sezione di Milano realizza il primo Bilancio Sociale di Sezione che verrà presentato alle Istituzioni nel 2008, unitamente al Bilancio Sociale Nazionale.

 

2011: in settembre nasce il primo nucleo del Gruppo YOUNG della Sezione

 

2013: a febbraio la Sezione lascia la storica sede di via Solari e si trasferisce in via Duccio di Boninsegna 21/23 a MILANO