Parliamo di noi

- L’intervista a Paolo Sottocorona, meteorologo La7 -

 

IO volontario per AISM

Il capitano Paolo Sottocorona, meteorologo di LA7 è uno dei 10.000 volontari che scendono in piazza con AISM negli eventi di raccolta fondi.

  

Com’è il clima nelle piazze come volontario di AISM? È un trionfo di entusiasmo... perché tutti abbiamo la possibilità di contribuire a realizzare il sogno di tante donne, di tanti giovani, di tante persone: la libertà dalla sclerosi multipla. Attraverso la TV parlo ogni sera a tanti, annuncio le previsioni del tempo e auguro loro una buona serata. Durante questo week end posso fare di più. Sono volontario AISM da 4 anni, scendo nelle piazze per raccogliere fondi per la ricerca sulla SM... e tiro fuori tutta la mia grinta. Voglio dare il mio contributo per AISM, poter stare a fianco delle persone con sclerosi multipla, malattia che colpisce i giovani nel pieno della loro vita e le donne. I giovani sono il nostro futuro. Sono un papà ho dei nipotini, credo molto nei giovani e questo è il mio modo per aiutarli.

 

 Quale messaggio dare a chi vuole diventare volontario? Vincete la pigrizia, informatevi, se volete veramente dare una mano o un po’ del vostro tempo, fatelo! Il premio del vostro gesto è una sensazione piacevole che ti rimane addosso, migliore di una buona giornata di sole, arricchisce ognuno di noi.

 

E allora... che tempo fa nelle piazze fiorite dalle gardenie?

Ottimo! Sarà uno dei momenti in cui ciascuno potrà dare il meglio di sé... diventate VOLONTARI AISM anche voi!


Dona ora