Sezione provinciale

AISM siena

AISM Sito Nazionale AISM > Sezione Provinciale AISM Siena

Sostienici

Le risorse economiche utilizzate dall'AISM per tutte le sue iniziative di assistenza alle persone con sclerosi multipla nonchè quelle impegnate, insieme alla FISM, per la ricerca sulla malattia, provengono quasi esclusivamente da autofinanziamento

DONAZIONI 5X1000 LASCITI 

 

Per versamenti a sostegno dell'Associazione di Siena, utilizzare IBAN IT14L0306901400100000130172 Banca Intesa SanPaolo oppure il c/c/p 14274534 intestato ad AISM - Sezione di Siena, indicando la causale.

Le donazioni a favore di AISM sono detraibili


Destinare il 5×1000 della dichiarazione dei redditi è un gesto piccolo, ma che può fare la differenza per le 110mila persone con SM in Italia.

Per destinare il tuo 5X1000 a FISM ti basta ricordare due cose mentre compili l’apposito modulo, allegato al modello integrativo CUD, al modello Unico o 730:

 Firma all’interno del riquadro 

“Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università”.

 Inserisci il codice fiscale di FISM: 95051730109

 Se non devi presentare la dichiarazione dei redditi in quanto titolare di un solo reddito da lavoro dipendente o di una pensione, puoi consegnare il modulo 5×1000 in busta chiusa presso un ufficio postale, uno sportello bancario o un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialista, ecc.

 

Perché fare un lascito?

Fare testamento è un gesto consapevole che coniuga passato, presente e futuro.

 

Un lascito ad Associazione Italiana Sclerosi MultiplaUn lascito ad Associazione Italiana Sclerosi Multipla e alla sua Fondazione (FISM) è  una scelta che ha un impatto importante sulla vita di migliaia di persone.

Sottoscrivere un lascito è una decisione che può maturare nel tempo. È un gesto semplice e non vincolante, in quanto può essere ripensato in qualsiasi momento, e non lede i legittimi diritti dei cari e familiari. È un gesto semplice e di grande significato, per affermare le proprie scelte e farsi ricordare per i propri valori.

Cosa si può fare con un lascito testamentario

Nel proprio testamento si può ricordare AISM o la sua Fondazione FISM. Questo piccolo gesto permetterà di garantire un futuro alla ricerca. Con un lascito ad AISM grande o piccolo che sia si può  cambiare la vita di tante persone con sclerosi multipla

e garantire ricerca, cura e assistenza per le persone con sclerosi multipla. Come il lascito di Filippo: un passo concreto verso la cura definitiva che ha portato a una parte della realizzazione del Polo Specialistico di Genova dove è stato possibile realizzare una struttura attrezzata in cui si svolgono attività di ricerca all’avanguardia in ambito riabilitativo e sono garantiti servizi di riabilitazione alle persone con sclerosi multipla (SM) e patologie similari.

Come un lascito può aiutare le persone con sclerosi multipla 

Ecco alcuni esempi di cosa è possibile realizzare grazie a un lascito testamentario:

 

nell’ambito dell’assistenza

·  con 4.500 euro si può attivare un nuovo Sportello di accoglienza AISM, fondamentale per dare informazione e orientamento per le persone che convivono con la SM;

·  con 22.000 euro si può garantire, per un anno, il trasporto di persone con SM nel proprio territorio 

·  con 45.000 euro è possibile acquistare per AISM un pulmino attrezzato per il trasporto delle persone con SM;

 

 nell’ambito della ricerca

·  con 9.500 euro si può acquistare  un’apparecchiatura elettromedicale per gli ambulatori di AISM

·  con 24.000 euro si può sostenere una borsa di studio annuale FISM per un giovane ricercatoreimpegnato negli studi sulla SM;

·  con 34.000 euro si può erogare una borsa di studio annuale FISM per un ricercatore seniorimpegnato negli studi sulla SM.

 

Per maggiori informazioni vai su www.aism.it/lasciti

Con il patrocinio e la collaborazione di: 

 

 

AISM - Sezione Provinciale di Siena

Via Giuseppe di Vittorio, 14

Loc. San Miniato - SIENA
Tel/fax : 0577/40095 - email: aismsiena@aism.it

 

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram