Sezione provinciale

AISM taranto

AISM Sito Nazionale AISM > Sezione Provinciale AISM Taranto

Prossimi appuntamenti

Donne, coppie, famiglie,

gli incontri per capire la SM!

 

 

Questo evento informativo è stato progettato e realizzato per le persone con sclerosi multipla, affinché abbiano tutte le informazioni necessarie per capire e per interpretare la propria situazione, così da attivare risorse personali e sociali, ed eventualmente ricorrere all’aiuto di professionisti.

 COME ISCRIVERSI:

OBBLIGO INVIO ISCRIZIONE SULLA MAIL PRESENTE IN LOCANDINA: eventi.puglia@aism.it

 

 

 

Mangiare in modo sano fa bene a tutti, ma è specialmente importante per le persone con sclerosi multipla.

 

La salute fisica è solo uno degli ingredienti per il benessere di una persona.

Oltre che sul fisico, la sclerosi multipla può avere effetti sull’umore, sul modo di percepire la realtà e sui comportamenti di una persona.

 

Sono aperte le iscrizioni alla IV edizione del Convegno Giovani Interregionale, un'importante occasione di informazione e condivisione da non perdere, dedicata ai giovani con sclerosi multipla sotto i 40 anni.

Per info contatta lo Staff ai seguenti recapiti:

Tel. 0963/331004

E-mail: giovaniaismcalabria@gmail.com

Puoi scaricare qui la tua scheda di iscrizione e inviarla all'indirizzo mail dello Staff entro e non oltre il 31 luglio 2017.

 

Alimentazione e SM

La SM è una malattia imprevedibile che colpisce ciascuna persona in modo diverso. Proprio questa sua imprevedibilità costituisce uno dei maggiori fattori di stress per chi ne è colpito, proprio per la sensazione di non aver alcun controllo sulla propria condizione e di non poter influire sul decorso della malattia. Al contrario, la qualità di vita può migliorare se la persona focalizza le proprie energie su quegli aspetti della salute che essa stessa, come individuo, può modificare. Tra le varie possibilità vi è certo quella di lavorare per migliorare la propria dieta e massimizzare gli effetti positivi che quest’ultima può avere sui sintomi della SM. E’ dunque questa un’area nella quale l’individuo ha l’opportunità di esercitare il proprio controllo, realizzare un proprio percorso, stimolando un atteggiamento positivo rispetto alla propria condizione.

Mangiare bene fa bene a tutti, ma è specialmente importante per le persone con SM. Una dieta ben bilanciata fornisce energia e rinforza la capacità dell’organismo nel combattere le infezioni. Contribuisce a mantenere una buona funzione vescicale ed intestinale e può aiutare la persona a gestire alcuni dei propri sintomi, come la fatica.

In generale, una dieta ben bilanciata diminuisce il rischio di altre malattie come le cardiopatie, l’ictus e il cancro. Inoltre permette di tenere sotto controllo il peso corporeo, aspetto molto importante per una persona disabile. Infatti, nelle persone con SM la tendenza, molto frequente, all’inattività può condurre ad un eccessivo aumento di peso, da rendere così difficili quei movimenti già deficitari; altresì si verificano, per perdita di appetito, situazioni con riduzioni eccessive di peso spesso accompagnate da debolezza e astenia generale che aggrava la funzionalità già compromessa.

Nell’ambito di una dieta bilanciata alcuni cibi sono particolarmente utili al mantenimento del sistema nervoso centrale e per la protezione della guaina mielinica. Il riferimento è ai grassi polinsaturi, e quindi all’acido linoleico e alfa-linoleico oppure ad alcuni tipi di vitamine come l’acido folico e la B12. Anche in questo caso occorre fornire una corretta informazione sui cibi che contengono queste caratteristiche, sui modi di cucinarli per ottenere il massimo beneficio.

 

 

 

 

Quest'anno torniamo con un nuovo convegno, con nuovi argomenti, con nuove esperienze e testimonianze!

 

È semplicissimo partecipare! basta iscriversi!

Si può telefonare al numero 366 6299547, vi risponderà Romilda, una nostra volontaria Young oppure inviare un'email a aismtaranto@libero.it

 

 

“Riflessioni tra i vicoli….del Diritto alla Salute”

 

Dalle ore 17,30 in poi appuntamento con tutte le associazioni partecipanti all’iniziativa presso le Colonne Doriche lato piazzale Palazzo di Città.

 

Alle ore 18,00 breve cerimonia di apertura della manifestazione all’interno dell’area delle Tempio di Poseidone con accensione di una fiaccola (che sarà poi portata lungo tutto il percorso) e lettura dell’art. 32 della Costituzione Italiana e riflessioni a cura del Tribunale del Diritto del Malato.

 

Usciti dall’area del Tempio la manifestazione si distenderà lungo un percorso di circa 1 km. che separa il Tempio di Poseidone dal Duomo San Cataldo. Percorreremo via Duomo e le stradine che intersecano con la stessa via Duomo.

 

Lungo il percorso si incontreranno dei punti di sosta corrispondenti al numero delle associazioni partecipanti dove una delegazione in rappresentanza di una associazione o di un gruppo di associazioni attive nell’ambito socio-sanitario animerà la sosta.

 

Ad ogni fermata sarà letto un articolo della Carta Europea dei Diritti del Malato presentata a Bruxelles il 15 novembre 2002 e un articolo della Costituzione Italiana, contestualmente verrà fatta una riflessione sugli articoli citati e successivamente verrà portata una testimonianza da parte di un malato cronico ed infine dovrà essere presentato e spiegato un simbolo che rappresenti il messaggio che chi ha animato la stazione intende consegnare ai presenti alla manifestazione

 

L’arrivo al Tribunale per i Diritti dei Minori è previsto per le 19,45 circa considerando che ogni sosta impegnerà circa 10 minuti di cui 2 di cammino e 8 di sosta per la lettura dei brani, all’interno del chiostro saranno allestiti degli stand delle associazioni partecipanti che saranno a disposizione per informazioni e distribuzione di materiale divulgativo sulla propria attività.

 

Alle 20 circa all’interno del chiostro di Santa Chiara (Tribunale per i Diritti dei Minori) si consegneranno alle autorità intervenute precedentemente invitate, quale momento simbolico: i simboli raccolti durante la passeggiata affidati da ciascuna associazione e un documento, di cui ne sarà data lettura,  che possa essere una sorta di mandato con il quale si affidano alle autorità presenti le istanze e le riflessioni raccolte durante la passeggiata tra i vicoli.  Tale documento dovrà essere precedentemente redatto e condiviso dalle associazioni partecipanti i contenuti dovranno essere caratterizzati dalla segnalazione di criticità nella erogazione dei servizi sanitari per la cura delle patologie croniche, e nella predisposizione di servizi sociali a Taranto.

 

Sono stati invitati:

-          Sindaco di Taranto e Assessore alle Politiche della Salute del Comune di Taranto,

-          Direttore Sanitario e Direttore Generale ASL Taranto,

-          Presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Taranto,

-          altri

La chiusura della manifestazione  prevede un concerto di musica classica all’interno del Duomo di San Cataldo dei Pianisti tarantini di fama internazionale Palma Esposito e Danilo Patrono accompagnati da una soprano Silvia Barletta proveniente da Matera.

 

 

  

Si avvicina un nuovo appuntamento del programma di incontri organizzato da AISM e dedicato alle donne con sclerosi multipla.

 


Si parlerà di fatica, famiglia, autostima, e disturbi legati alla malattia.Venerdì 20 settembre 2013, presso la Biblioteca Civica "Pietro Acclavio" a Taranto (piazzale Dante 1/2) si svolgerà infatti il secondo appuntamento per il progetto Donne e SM: un’occasione di informazione e confronto unica, nella quale si affronteranno i temi più sentiti dalle donne con SM stesse, come il lavoro,la gestione della fatica, l'impatto della SM in famiglia, l'autostima e i disturbi legati alla SM. Operatrici esperte saranno a disposizione per chiarire dubbi, domande e per parlare insieme alle donne con SM di come si possono affrontare al meglio le sfide quotidiane.

Programma :

16.00  Accoglienza

16.15  SM in Poesia e Musica

16.30  Introduzione. I Progetti AISM per le donne

16.45  Lavoro & SM

17.15  Focus: essere DONNA con SM

17.45  Testimonianza di Donna

18.00  La gestione della fatica

18.30. Dibattito,Conclusioni e buffet

 

 

 

L'incontro, promosso dall' Associazione Italiana Sclerosi Multipla sezione di Taranto, è rivolto ai Soci AISM e Familiari, Caregiver e Volontari, è aperto anche coloro che vogliano condividere questa esperienza, e si terrà mercoledì 10 Aprile, dalle 19.30 alle 21.00 presso lo studio medico sportivo “Metamorphosys” in viale Trentino 84/A, Taranto.
Coordinamento attivitàIlaria Cinieri, psicologa sezione AISM TarantoScilla Battiato, psicoterapeuta bioenergeticaSupervisione medica Dott. Gaetano Lamanna, medico sportivo e fisiatra
Info e ContattiClaudio Piacenza, Presidente AISM Taranto +39.366 6299560Ilaria Cinieri, psicologa AISM sez Taranto +39.328 8878308     

 

   Una giornata di informazione e confronto interamente dedicata ai giovani con SM. “Giovani oltre la SM” è il titolo dell’evento, che si svolgerà presso il Teatro Comunale di Massafra (Ta)dalle ore 16.00 di sabato 23 marzo.I temi chiave della giornata, individuati direttamente dai giovani con SM, coprono tutti gli ambiti della vita quotidiana a contatto con la SM: ricerca, relazioni, benessere fisico.                      

 

 

                      

 

 

 

 

 

        

Il workshop, condotto dalla dott.ssa Ilaria Cinieri (psicologa della sezione AISM di Taranto e ricercatrice psicopolitica), ed arricchito nel contributo della dott.ssa Giuseppina Loscalzo (counsellor e membro consiglio direttivo provinciale AISM), è rivolto ad interessati, psicologi, terapeuti, counsellor, sociologi ed esperti in tecniche psicocorporee, ed ha l'obiettivo di fornire le principali informazioni relative alla malattia e alle sue manifestazioni, far conoscere ai tecnici il lavoro che l' associazione Italiana Sclerosi Multipla svolge sul territorio, coinvolgere nuove risorse, e definire un piano strategico e innovativo d'intervento.
-quadro generale e focus sintomatologico-il momento della diagnosi (fasi di elaborazione del trauma e adattamento)-convivenza e reazioni psicologiche-disturbi psichiatrici associati -Alexander Lowen, il corpo e l'energia vitale (cenni teorici)-quali proposte dalla bioenergetica? (integrazione progettuale)
Info e prenotazioni: dott Ilaria Cinieri tel 328 88 78 308 sedutaperdue@gmail.comIstituto PsicoUmanitas Taranto 099.9679469 psicoumanitas.taranto@gmail.com

 

 

 

            

 

                         SABATO 22 SETTEMBRE 2012 

 

 

CONGRESSO ELETTIVO DEI SOCI PER L'ELEZIONE DEI CONSIGLIERI PROVINCIALI E DEI DELEGATI AGGIUNTIVI 

 

Prima convocazione: 28 settembre 2012 alle ore 23:45. Seconda convocazione 29 settembre 2012 ore 09:00 presso sezione provinciale AISM di Taranto in viale Magna Grecia, 418 Taranto. Presiede il Congresso Achille Foggetti, delegato dal presidente Nazionale.Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 10:30 alle 12:30 e potranno votare i soci in regola con la quota associativa per il 2012.La documentazione di invito all'assemblea è stata inviata a tutti i soci unitamente alla scheda di candidatura,la scheda di delega. Le candidature, da pervenire entro il giorno 21 settembre 2012  nei normali orari di sezione se consegnate a mano ed entro le ore 23,59 del giorno 23 settembre 2012 se trasmesse con le altre modalità e non potranno essere accettate se presentate direttamente in sede di Congresso.Le candidature saranno rese note in ambito congressuale.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram