Home >> Notizie

Diritti

Invalidità civile 2017 INPS: importi e limiti di reddito per assegni e pensioni

18/01/2017

L’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale ha emanato la Circolare con cui indica i nuovi importi e limiti di reddito per aver diritto ad assegni e pensioni

 

Come ogni anno a gennaio l’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale) emana i nuovi importi delle pensioni e degli assegni per l’invalidità civile per l'anno 2017, nonché i limiti di reddito da non superare per ottenere ciascuna provvidenza.

 

Come l’anno scorso l’aumento sia dei mensili sia dei redditi previsti è nullo o davvero minimo; infatti in base agli indici di inflazione dei prezzi e alla variazione del costo della vita, ma soprattutto ad una disposizione ministeriale del 2016, l'aumento di perequazione automatica da attribuire alle pensioni e ai limiti di reddito è stato fissato nella misura dello 0,0 per cento anche per il 2017, mentre fissa all'1,37 per cento l'aumento per le indennità di accompagnamento e di frequenza (per i minori).

 

Ecco dunque i nuovi importi e limiti di reddito per assegni e pensioni di invalidità civile per il 2017:

Pensione ciechi civili assoluti
Assegno di 302,23 euro e limite di reddito 16.532,10 euro

Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)
Assegno di    279,47  euro e limite di reddito  16.532,10 euro

Pensione ciechi civili parziali
Assegno di 279,47 euro e limite di reddito 16.532,10 euro
Pensione invalidi civili totali
Assegno di 279,47 euro e limite di reddito 16.532,10 euro
Pensione sordi
Assegno di 279,47 euro e limite di reddito euro 16.532,10 euro
Assegno mensile invalidi civili parziali
Assegno di 279,47 euro e limite di reddito  4.800,38 euro
Indennità mensile frequenza minori
Assegno di 279,47 euro e limite di reddito 4.800,38 euro

Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti
Assegno di 911,53 euro e nessun limite di reddito

Indennità accompagnamento invalidi civili totali
Assegno di 515,43  euro e nessun limite di reddito
Indennità comunicazione sordi
Assegno di 255,79 e nessun limite di reddito
Indennità speciale ciechi ventesimisti
Assegno di 208,83 e nessun limite di reddito

Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major
Assegno 501,89 e nessun limite di reddito


Il limite di reddito da non superare per averli si riferisce comunque al reddito personale annuo lordo della persona titolare dell’assegno, quindi sono esclusi quelli del coniuge e di altri familiari.

 

Ricordiamo che per mantenere gli assegni è obbligatorio autocertificare le proprie condizioni reddituali o di ricovero all’INPS: ad esempio titolari di indennità accompagnamento devono inviare, entro i primi mesi dell’anno, il modello ICRIC per attestare gli eventuali ricoveri dell’anno precedente; mentre i titolari di assegno per invalidità parziale devono dichiarare i propri redditi entro il 31 marzo di ogni anno.

 

Carta dei diritti



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto