Home >> Ricerca

CCSVI E SM

Brave Dreams: il parere del Comitato scientifico FISM

10/01/2012

 

 

Si conclude l'iter accelerato di valutazione per il finanziamento dello studio Brave Dreams. Il parere del Comitato scientifico FISM sul protocollo dello studio interventistico

 

Il Comitato scientifico della FISM – chiamato a pronunciarsi sul protocollo dello studio Brave Dreams, come previsto dall'iter accelerato di valutazione avviato dalla Fondazione a luglio 2011 -  si esprime con un parere negativo sul finanziamento di questo progetto di ricerca.

 

Il parere tecnico del Comitato scientifico, composto da scienziati riconosciuti a livello nazionale e internazionale e vincolante per l'erogazione del finanziamento, recepisce le valutazioni di 4 referee nazionali e internazionali esperti nelle aree della neurologia, sonologia, chirurgia vascolare e neuro-riabilitazione, chiamati ad esaminare il protocollo dello studio Brave Dreams.

 

Il Comitato scientifico si riserva di attendere evidenze scientifiche sul nesso causale tra CCSVI e sclerosi multipla, sull’efficacia e la sicurezza del trattamento di angioplastica in questo ambito, prima di emettere nuovi pareri su finanziamenti per trial clinici.

 

Il Comitato scientifico, in sintesi, ritiene:

 

- Non c’è evidenza scientifica sul nesso causale tra CCSVI e SM tale da giustificare uno studio interventistico

 

- Non è giustificato condurre una sperimentazione clinica su un gran numero di persone senza aver condotto preliminarmente, come da prassi scientifica, sperimentazioni con un numero più limitato di soggetti.

 

- Non è giustificato sottoporre un gran numero di persone ai possibili rischi di esposizione alle radiazioni di procedure invasive come la flebografia o al rischio di altri eventi avversi legati al trattamento di venoplastica



  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Feed RSS