Sezione provinciale

AISM roma

AISM Sito Nazionale AISM > Sezione Provinciale AISM Roma

Progetti in corso

 

                                                                              

                                                           

 

 

Al via i pacchetti vacanze per persone con Sclerosi Multipla e disabilità grave

Fino al 18 luglio, con partenza il 12 luglio, dodici persone usufruiscono di pacchetti vacanze presso la struttura Casa Vacanze “I Girasoli” di Lucignano grazie all’approvazione della richiesta di AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, nell’ambito dell’“Avviso pubblico per la realizzazione di pacchetti vacanza per persone con disabilità” cofinanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo del POR Lazio 2014/2020 ed attuato nell’ambito dell’Asse 2 – Inclusione Sociale - Priorità di investimento 9.iv – Obiettivo Specifico 9.3.


Il quadro regolamentare che il Governo nazionale sta definendo per contrastare gli effetti sanitari ed economici dell’epidemia causata dal COVID19 è in continua evoluzione e diverse criticità di contesto interessano in modo diretto e rilevante le imprese, i lavoratori e la popolazione in generale. In tale contesto, si rappresenta che, in particolare per le nuove missioni e campi di azione assegnati al POR FSE Lazio 2014-2020 e, probabilmente, anche al nuovo programma 2021-2027, qualora gli effetti della crisi attuale dovessero produrre effetti prolungati nel tempo, il Piano di Emergenza COVID-19 avviato dalla Regione Lazio rientra per coerenza strategica e temporale, nonché per caratteristiche predominanti della spesa - nel novero della programmazione delle misure dirette e potrà, altresì, essere anche opportunamente integrato con ulteriori policy di intervento. In particolare, in seguito agli effetti determinatisi dalla situazione di emergenza connessa alla propagazione del COVID-19 la Regione Lazio, in continuità rispetto alla Linea “Implementazione di Buoni di servizio per favorire l’accesso dei nuclei familiari alla rete dei servizi sociosanitari domiciliari e a ciclo diurno rivolti alle persone non autosufficienti” della S.G. “eFamily”, intende attivare un intervento in favore di persone disabili che, in occasione dell’attuale emergenza sanitaria, hanno sofferto di una sensibile contrazione dell’offerta dei servizi di cura, con conseguenti gravi ripercussioni sulla loro condizione di sviluppo personale e sulle loro opportunità di inclusione dovute alla mancata continuità di fondamentali sostegni terapeutici.


Le persone con disabilità e i loro familiari, infatti, sono stati tra i più penalizzati dall’emergenza COVID19. La chiusura delle scuole e di ogni forma di assistenza sociale e sociosanitaria, sia domiciliare che semiresidenziale, ha deprivato la persona con disabilità di ogni dimensione relazionale fuori dalla famiglia, le ha impedito di essere adeguatamente sostenuta nei percorsi scolastici a distanza e non le ha consentito la continuità delle terapie, dei laboratori e di ogni attività abilitativa e riabilitativa. La Regione Lazio ha rilevato che questa condizione, in molti casi, ha fatto regredire le competenze e le autonomie acquisite da molti giovani ed adulti disabili e ha riscontrato sul territorio il fabbisogno di un intervento tempestivo in favore delle famiglie che si sono fatte carico di ogni bisogno assistenziale della persona disabile, dovendo, peraltro, coniugare questa necessità con le proprie esigenze lavorative e di vita. La problematica rilevata sul territorio ha quindi modificato in modo significativo gli specifici fabbisogni delle famiglie e delle persone disabili rispetto a quelli rilevati in occasione della progettazione degli interventi 4 della Sovvenzione Globale, incidendo anche sulla motivazione alla riattivazione lavorativa e professionale e suggerendo la necessità che, sin dal periodo estivo, le persone con disabilità, giovani e adulte, possano recuperare uno spazio di socialità e di aggregazione tra pari, in autonomia dal contesto familiare, e comunque in un contesto educativo ed assistenziale che sia anche di sollievo alle famiglie. In risposta alle sollecitazioni sopra descritte e considerata la situazione di necessità e urgenza, la Regione Lazio, fermo restando il quadro programmatico sotteso alle iniziative previste dalla Sovvenzione Globale “efamily”, intende dunque attivare, in coerenza con le attività già programmate, una procedura ad evidenza pubblica, a valere sul POR Lazio 2014/2020 Asse 2 – Inclusione Sociale - Priorità di investimento 9.iv – Obiettivo Specifico 9.3, al fine di realizzare interventi straordinari per contrastare le notevoli conseguenze dell’emergenza sanitaria intervenute su soggetti particolarmente fragili della popolazione come le persone in condizione di disabilità e le loro famiglie. L’intervento di cui al presente avviso si pone pertanto l’obiettivo di finanziarie soggiorni educativi e di riabilitazione per le persone con disabilità, in considerazione del valore relazionale e terapeutico di queste attività, e di supportare le famiglie, fortemente provate dalle conseguenze delle misure di contenimento dettate dall’emergenza sanitaria, nei carichi di cura.

Finalità
L’”Avviso pubblico per la realizzazione di pacchetti vacanza per persone con disabilità” si colloca in continuità rispetto alla Direttiva B, “implementazione di Buoni di servizio per favorire l’accesso dei nuclei familiari alla rete dei servizi sociosanitari domiciliari e a ciclo diurno rivolti alle persone non autosufficienti”1, della S.G. eFamily.

 Le finalità previste sono:
· Assicurare alle persone con disabilità opportunità reali di integrazione, socializzazione e dialogo attraverso la promozione di percorsi di sostegno e accompagnamento volti a sviluppare le proprie potenzialità, sia in termini di apprendimento, che di autonomia, comunicazione e di relazione;

· Fornire alle persone con disabilità esperienze e strumenti che possano favorirne l’inserimento alla vita civile agevolandone la permanenza nei sistemi di istruzione e formazione o l’inserimento lavorativo;

· Supportare le famiglie nei carichi di cura e favorirne la conciliazione lavoro-famiglia.

 

www.europa.eu

 

AISM Sezione Provinciale di Roma
Via Cavour 181/A
Tel. 064743355
aismroma@aism.it
www.aism.it/roma

 

 

 

 

 CONVENZIONE AISM ROMA - PRAXIS DS S.R.L.

 

La Sezione di Roma di AISM e  PRAXIS DS S.R.L., con sede in Roma, via Magna Grecia 117, hanno stipulato una convenzione, che permette ai Soci della Sezione di:

a)    effettuare le prestazioni applicando, per quelle erogate in regime privato, uno sconto del 20% sul tariffario vigente, in conformità ai prezzi di mercato vigenti;

b)    riservare un pacchetto convenzionato di prestazioni comprendente i seguenti esami: Ecg/ valutazione posturale/ Check-up oculistico / esami ematici di base (Emocromo-Colesterolo totale- Vitamina D- Transaminasi Got- Transaminasi Gpt- Azotemia- Creatinina Sierica);

c)    effettuare gli esami per l’accertamento della positività al virus Covid-19 (test sierologici, tamponi molecolari, etc.), applicando il tariffario imposto dalla Regione;

d)    fornire un accesso prioritario per la fruizione di esami e/o visite specialistiche prescritte dai centri sulla Sclerosi Multipla, secondo tempi di attesa compresi da un minimo di 2 ad un massimo di 15 giorni lavorativi dalla richiesta di appuntamento. Si precisa che i tempi di attesa potranno subire delle modifiche sulla base delle disponibilità del personale sanitario della struttura;

 

Le persone interessate, al momento della prenotazione, devono dichiarare di essere Soci di AISM Roma e, dopo l'accertamento della qualità di Soci, potranno usufruire  della Convenzione.

               
               www.praxigroup.it

 

 

 

Fundraising at home

 



In questo periodo di distanziamento sociale in cui si sperimentano nuovi modi di stare assieme, dai un significato solidale ai tuoi incontri on line!


Puoi organizzare un meeting a tema sulle note piattaforme ( Skype, Zoom,  Houseparty etc ) invitando i tuoi amici a fare una piccola ma importante donazione per Aism Roma.
Allegria e resilienza saranno gli ingredienti base della tua iniziativa e del resto sono tra le doti che tante persone coltivano ogni giorno per andare oltre la scerosi multipla.

Per la modalità di partecipazione, è possibile donare attraverso il sito della Rete del Dono:
https://www.retedeldono.it/it/progetti/aism-sezione-di-roma/restoacasa-fundraising-at-home-per-aism-0

con donazione minima di 5 euro e successivo invio via email del link per accedere alla lezione.

 

 

Alcuni esempi di incontri  da condividere on line,  uniti dalla solidarieta':

Happening conviviali
Organizza un aperitivo, o una cena virtuale : proponi ai tuoi amici di preparare il tuo menu' del giorno.
Potrete riunire palati e sensazioni comodamente collegati dalle vostre case.
Organizza una serata karaoke.  Se suoni un chitarra potresti accompagnare le voci dei tuoi amici o provare una jam session con altri musicisti.

Happening culturali
Organizza delle letture di poesie o di favole per bimbi. Chiedi ai tuoi amici di leggere o recitare dei piccoli testi a loro cari .
Organizza la visione comune di sketch o filmati a tema. Potrebbe venirne fuori una retrospettiva sui registi francesi o sulla commedia italiana anni ' 70.

Happening sfidanti
Organizza un quiz a premi con i tuoi amici con domande divise per materia. Il regolamento lo puoi fare tu, ma i premi te li possiamo procurare noi.
Organizza con il tuo istruttore di fitness una master class  all' ultimo sangue. Sudore e sorrisi per tutti, ma ne rimarra' solo uno.

La fantasia non ha limiti, proponi la tua idea originale per coinvolgere tanti amici on line in un episodio di " fundaising at home ".
La condivisione  di un  incontro spensierato sara' vitale per mantenere i servizi che Aism Roma dedica alle persone con sclerosi multipla in questo momento di grande difficolta':

https://www.aism.it/struttura/sezione_provinciale_aism_roma/attivit%C3%A0_socio_assistenziali

Le modalita' per organizzare Fundraising at home
Contattaci via mail o telefono per concordare l'iniziativa ai seguenti riferimenti:
valentina.castellani@aism.it o aism.roma.promo@gmail.com ; tel. 3398322341 o 3403765248.
Comunicaci il giorno , il  titolo e la descrizione dell' incontro.
Invita i tuoi amici all appuntamento virtuale spiegandogli il senso dell iniziativa.
Per agevolarti possiamo fornirti un messaggio di invito da personalizzare e un file da compilare con la lista degli invitati.
Il contributo minimo consigliato e' di 5 euro a partecipante.
Raccogli le adesioni degli invitati, pregandoli di versare il contributo sulla pagina Rete del Dono

https://www.retedeldono.it/it/progetti/aism-sezione-di-roma/restoacasa-fundraising-at-home-per-aism-0

Oppure tramite bonifico:
A.I.S.M. - Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus
IBAN: IT 47 T 02008 05364 000400470145
con Causale il titolo dell'happening.
Se vuoi, post evento, mandaci un breve video o un commento del tuo incontro, saremo lieti di condividerlo sulla pagina FB Aism-Associazione Italiana Sclerosi Multipla (Roma) 
A tutti i partecipanti inoltre invieremo un attestato  di partecipazione :)

Aism Roma e' sempre a disposizione per assisterti in qualsiasi momento della tua iniziativa.

 

 

QUI le domande frequenti per agevolare il trasporto aereo delle persone con disabilità o a ridotta mobilità.

 

 

APERTURA PUNTO AISM

GRUPPO OPERATIVO CASTELLI ROMANI

 

Da qualche tempo la Sezione è presente in modo più diretto nel territorio dei Castelli grazie al “Gruppo operativo Castelli Romani”. Il Gruppo, gestito da volontari AISM, da oggi ha finalmente trovato una sede stabile, strumento fondamentale per organizzare la sua presenza nel territorio. Grazie alla disponibilità della ASL Roma 6, il Gruppo è ospitato ad Ariccia presso l’ospedale Spolverini, in locali completamente accessibili.

I nostri volontari sono presenti il lunedì pomeriggio con orario 14.30-17.30 e il giovedì mattina dalle ore 9.30 alle 12.30 con l’obiettivo di rendere disponibili in modo più diretto tutte quelle attività che caratterizzano la nostra presenza sul territorio.

Gruppo Operativo Castelli Romani:
c/o Presidio Luigi Spolverini di Ariccia 
Via delle Cerquette 2, Ariccia Area delle Associazioni - Piano terra stanza n.7

Lunedì ore 14.30-17.30 - Giovedì ore 9.30-12.30
Tel. 06-93273451 
Email: aismcastelliromani@aism.it
Massimo De Angelis cell 339-1349843

 

 

 

Progetto soSMamma

Dall’esperienza maturata ad oggi sia dalla Sezione Provinciale AISM di Roma che dall’Ambulatorio SMamma del Policlinico Tor Vergata nasce il progetto “soSMamma – percorso di supporto alla maternità per le donne con sclerosi multipla”, che ha lo scopo di fornire alle donne con SM un sostegno mirato a fronteggiare il periodo del post partum. Nel panorama socio-sanitario italiano, non esistono se non a pagamento servizi o attività dedicati alla fase successiva al parto, ancora di più questa carenza si rileva nell'ambito della sclerosi multipla, nonostante il post partum sia stato indicato come una fase molto delicata per le donne con SM, in quanto più soggette a ricadute e quindi, di conseguenza, alla perdita momentanea di alcune funzioni cognitive e fisiche, che possono essere limitanti nella cura del bambino. 

“soSMamma” prevede un team composto da operatori professionisti (ostetrica, terapista occupazionale, psicologo, e puericultrice) che a partire dalla fase immediatamente successiva al parto, si recheranno a domicilio della donna con SM con lo scopo di fornire informazioni, proporre interventi socio-sanitari, suggerire soluzioni alle problematiche quotidiane, rilevare situazioni di potenziale emergenza. Il team offrirà la qualità e la varietà di prestazioni di un vero e proprio ambulatorio polispecialistico, erogate però a domicilio della paziente, in modo da ridurre il disagio degli spostamenti e favorire l'adattamento dell'ambiente alle nuove esigenze della donna e del neonato.

“soSMamma” si presenta come un progetto innovativo, non solo per la tipologia di interventi previsti, ma perché consentirà di raccogliere dati su un campione di donne con sclerosi multipla in gravidanza o madri da meno di un anno.  Prevediamo, nell’arco dei due anni e tenendo conto dei tempi naturali della gravidanza, di includere 25 donne con sclerosi multipla a partire dalla prima settimana di vita del bambino. 

 

 

"SEDOTTA E SCLERATA"

 

 

Parte dei proventi del libro Sedotta e sclerata(Bordeaux Edizioni), romanzo d’esordio di Ileana Speziale, sono a beneficio dei progetti di informazione e confronto del Gruppo Young della Sezione Provinciale di Roma di AISM.

La protagonista del libro è Emily, è una ventenne impegnata a godere della giovinezza e a trovare il giusto equilibrio tra amore, passione e amicizia. Il mondo sembra però crollarle addosso quando un giorno le viene diagnosticata una “strana” patologia. Ma Emily, spinta dall’affetto di amici e genitori, non ci sta. È l’inizio di una battaglia che la porterà a scoprire quanto sia fondamentale vivere con passione ogni attimo e a capire che nulla potrà mai cambiare la sua vita.


Per informazioni e ordinazioni:
Tel: 064743355
Email: promoroma@aism.it

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram