Salta al contenuto principale

Gardensia

GARDENSIA

 

La Valsesia va in piazza il week-end 16 e 17 Marzo, causa maltempo del week appena trascorso! Abbiamo ancora numerose piantine, ci troverete mercoledì 13/3 al mattino in ospedale e tutto il giorno in Via Lamarmora a fianco dello Chalet! Accorrete numerosi! E poi ancora sab 16/3 o in Piazza Santa Marta o sempre in Via Lamarmora a fianco dello Chalet! Se avremo avanzi anche domenica17/3!

 

Bentornata GARDENSIA!

 

Sclerosi multipla:  gardenie e ortensie in piazza a sostegno della ricerca

 

L’8 marzo, in occasione della Festa della donna  e il 9 e 10 marzo anche nelle piazze del biellese e della valsesia torna Gardensia

 

Chiara Francini, ambasciatrice di AISM, è il volto della campagna

 

Scopri dove su www.aism.it/gardensia

 

Si può donare anche con il numero solidale 45512

 

Una gardenia e un'ortensia, due fiori in armonia, simboli di un legame profondo tra le donne e la sclerosi multipla. La SM, malattia che colpisce in modo doppio le donne rispetto agli uomini, fa il suo ingresso nella vita tra i 20 e i 30 anni, un periodo di grandi progetti e sogni. Per questo AISM con “Bentornata Gardensia” porta i suoi due fiori nelle piazze italiane per la Giornata Internazionale della Donna. Promossa da AISM, la manifestazione, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, invita tutti a partecipare scegliendo una pianta di gardenia, di ortensia o entrambe. Un gesto che va oltre la bellezza dei fiori, sostenendo la ricerca scientifica, l’unica arma oggi per sconfiggere la sclerosi multipla e le patologie correlate.

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo, oltre 100  volontari in oltre 50  piazze del biellese e della valsesia celebrano il valore di Gardensia e la lotta alla SM. Un invito a donare e a diffondere speranza per un futuro oltre la malattia, che coinvolge non solo chi ne è colpito, ma l'intera famiglia.

Già da ora è possibile prenotare le proprie piante di gardenia e di ortensia, a fronte di una donazione minima di 15 euro ciascuna, contattando la sezione provinciale AISM di Biella, al numero 015/8494363 oppure 3356597929 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 o consultando l’elenco delle piazze su http://www.aism.it/gardensia.

 

Ringraziamo i nostri collaboratori che ci hanno ospitato e/o che ci hanno attivamente aiutato nella distribuzione delle piantine: 

 

Biella: Direzione CC Gli Orsi , Odos Servizi srl, Comune di Biella, Parrocchia di Chiavazza, Parrocchia del Duomo, Frati Francescani di San Sebastiano, Colorificio Athena, Farmacia Rosso Giliola di Cossila, Farmacia S. Filippo, Farmacia S. Paolo, Merceria Frisby, organizzatori Mostra "Nuvolosa", Filati Buratti, Fineco; Andorno: Conad; Bioglio: Rettore Santuario di Banchette; Brusnengo Pro Loco e Comune; Camburzano: Parrocchia; Candelo: Conad e Parrocchia S. Lorenzo; Cavaglià: Comune; Cossato: Comune, Conad, Parrocchia dell'Assunta, Parrocchia S. Defendente di Ronco di Cossato, Parrocchia La Speranza; Gaglianico: Biella Scarpe; Lessona: Farmacia Lodigiani; Mongrando: Conad; Occhieppo Inf: Famila e Conad; Ponderano: Direzione Sanitaria Ospedale degli Infermi; Quaregna Cerreto: Esselunga e Parrocchia, Salussola: Gruppo sportivo PGS; Sandigliano; Sordevolo: Comune e Io&te spazio benessere; Strona: Comune e Parrocchia, Tavigliano: Parrocchia; Tollegno: Parrocchia; Valdilana: Conad Valle Mosso e Conad Ponzone; Valle S. Nicolao: parrocchia; Verrone; Vigliano B.se: Direzione Galleria Bennet e Iper Gross.

La Ass.ni: Ass.ne Angeli in Moto, Ass.ne Alpini di: Andorno, Bioglio e Valle S. Nicolao, Chiavazza, Cossato-Quaregna, Mottalciata, Pettinengo; Ass.ne N. Bersaglieri di Biella, A.N. Carabinieri di Biella e Valdilana, Confraternita di Camburzano, Auser, Pionieri CRI Comitato di Cossato, Pro Loco di Brusnengo e di Sordevolo.

Mentre in Valsesia il Gruppo Operativo Valsesia presiederà, forse anche nel prossimo week-end, nei paesi di: Borgosesia Via XX Settembre sab-dom, Gattinara Piazza Italia sab, Quarona c/o Centro Commerciale Il Picchio, Scopello, Valduggia Piazza centrale sab, Varallo Piazza Vittorio Veneto dom: si ringraziano i rispettivi Comuni. 

 

“I fondi raccolti nelle piazze andranno a garantire e potenziare i servizi destinati alle persone con SM e a sostenere la ricerca scientifica su sclerosi multipla e patologie correlate. Grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla. La ricerca negli ultimi 20 anni ha fatto passi da gigante per assicurare cure molto efficaci che hanno cambiato l’impatto sulla qualità di vita quotidiana. Ma le cause della malattia sono ancora sconosciute e la ricerca è fondamentale per trovare la cura risolutiva”. Dichiara il presidente della Sezione Provinciale AISM di Biella.

Chiara Francini, ambasciatrice AISM e volto della campagna Gardensia, condivide un legame speciale con l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla, nato dal ricordo di suo nonno Quirino, affetto da una malattia degenerativa. Gardensia, dedicata alle donne, assume per lei un significato profondo: la gardenia e l'ortensia diventano simboli di solidarietà femminile e rappresentano il legame tra le donne, le più colpite dalla sclerosi multipla. A lei si aggiunge Antonella Ferrari, Madrina di AISM, che sottolinea l'importanza del fiorire insieme, un concetto che si riflette anche nelle attività quotidiane di AISM, dove ogni giorno le persone si sostengono reciprocamente per andare oltre la sclerosi multipla.

Anche un Numero solidale per donare: il 45512 permette di raccogliere altri fondi destinati alla ricerca e, nello specifico, al progetto “PROMOPRO-MS DIGITAL EDITION” promosso da FISM, la fondazione di AISM per valutare la progressione della malattia e predirne l’andamento.

Le persone coinvolte partecipano alla ricerca monitorando la percezione del proprio stato di salute tramite un'app e contribuendo alla personalizzazione dei trattamenti terapeutici.

L'algoritmo è stato messo a punto da un team di ricercatori guidati da Giampaolo Brichetto, coordinatore Ricerca in riabilitazione FISM e Direttore Sanitario del Servizio Riabilitazione AISM Liguria. Gli importi della donazione con numero solidale 45512 saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, Tiscali e Geny, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro con SMS da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. 

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Spesso provoca disabilità, anche grave. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. È la prima causa di disabilità neurologica nei giovani adulti dopo i traumi. Nella nostra provincia di Biella le persone con SM sono circa 350:

3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica. Tra le patologie correlate alla SM vi è la neuromielite ottica (NMO), che ha un quadro di bisogni e di interventi sanitari e socio-assistenziali assimilabili alla SM. Sono 1.500-2.000 i casi di neuromielite ottica in Italia.

 

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 55 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Siti web www.aism.it/gardensia   - www.giovanioltrelasm.it

Social network:

Facebook @aism –associazione italiana sclerosi multipla

Instagram @aism_nazionale

Linkedin  aism-associazione italiana sclerosi multipla

TikTok @aism.it

   

Hashtag:  #gardensia #sclerosimultipla #chiarafrancini

 

Ufficio Stampa AISM APS/ETS:

Barbara Erba – 347.758.18.58 barbaraerba@gmail.com

Enrica Marcenaro – 010 2713414 enrica.marcenaro@aism.it

Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa AISM APS/ETS:

Paola Lustro – tel. 010 2713834 paola.lustro@aism.it

 

------------------------------------------------------------------------------------------------

GARDENSIA 2023

AISM BIELLA ringrazia per il gentile sostegno:

CC Gli Orsi; Esselunga di Biella e ODOS Group; Bennet di Vigliano Biellese; Biella Scarpe; Direzione sanitaria dell'ospedale degli infermi, Ponderano; Bon Prix; Gruppo sportivo PGS; il comune di: Biella, Cossato, Quaregna Cerreto; il Conad di: Andorno, Candelo, Cossato, Gaglianico, Mongrando, Occhieppo Inferiore, Ponzone-Valdilana, Valle Mosso; Pasticceria Maniscalco e Rainero; Esselunga di Quaregna Cerreto; Famila di Occhieppo Inferiore; Farmacia Londighiani; Farmacia San Paolo; Filati Buratti; Fineco; Iper Gross; SOMS Frassati; Pro loco Brusnengo; Pro loco Sordevolo; Santuario della Brughiera; la Parrocchia di: Bioglio, La Speranza, Quaregna Cerreto, Ronco di Cossato, Valle San Nicolao, Verrone; Chiesa di Sordevolo.

Ed un altro ringraziamento va anche ai nostri collaboratori:

A.N. Bersaglieri; Angeli in moto; Associazione Alpini di:  Andorno, Bioglio e Valle San Nicolao, Chiavazza, Cossato, Pettinengo, Trivero, Vigliano; Pionieri CRI Cossato. 

 

Ringraziamo tutti voi che con il vostro sostegno e

impegno ci aiutate a far crescere la ricerca per

"Un Mondo Libero dalla SM".

 


 


gardensia

 

Bentornata GARDENSIA!

 

Per la Festa della Donna

Regala la gardenia e l’ortensia di AISM

Due fiori per vincere la sclerosi multipla

una malattia che colpisce le donne

 

Sabato 4, domenica 5 e mercoledì 8 marzo

In 5 mila piazze italiane

 

Elenco le postazioni in cui saremo presenti:

Biella: CC Gli Orsi sab-dom-mer 8, CDA Esselunga I Giardini sab-dom-mer 8, Via Italia altezza Trinità sab-dom, Chiavazza Piazzale della Parrocchia ven-sab-dom; Chiesa San Sebastiano dom, Caffè Torino, Colorificio Athena, Farmacia San Paolo, Love Marylin, Merceria Frisby; Andorno: Conad sab; Bioglio: parrocchia; Brusnengo: Piazza; Candelo: Conad sab; Cossato: Conad sab, Piazza Chiesa sab e dom, Parrocchia Ronco di Cossato dom, Parrocchia La Speranza sab e dom; Gaglianico: Biella Scarpe sab e Conad sab; Lessona: Farmacia Lodigiani; Mongrando: Conad sab mat; Occhieppo Inf: Famila sab mat, Conad sab; Pettinengo non si sa ancora; Pollone; Ponderano: Ospedale mer; Quaregna Cerreto: Esselunga sab e dom; Parrocchia sab e dom; Salussola: Gruppo sportivo PGS; Sandigliano; Sordevolo: Chiesa; Tollegno: parrocchia; Valdilana: Conad Valle Mosso sab, Conad Ponzone sab mat, Pasticceria Maniscalco-Rainero sab-dom, Santuario della Brughiera dom pom; Valle San Nicolao: parrocchia dom; Verrone: parrocchia; Vigliano B.se: Galleria Bennet, Iper Gross sab mat.

Si ringraziano oltre a tutte le attività commerciali, Parrocchie, aziende e associazioni qui sopra citate che ospitano i nostri volontari o che propongono alla loro clientela le nostre piantine, anche i Comuni di Biella, Cossato, Quaregna Cerreto, le aziende o ass.ni: Bon Prix, Direzione Sanitaria Ospedale degli Infermi, Filati Buratti, Fineco, Odos Group ed i nostri collaboratori: Angeli in Moto, Ass.ne Alpini di: Andorno, Bioglio e Valle S. Nicolao, Chiavazza, Cossato, Pettinengo, Trivero, Vigliano; A.N. Bersaglieri Biella, A.N. Carabinieri di Biella e di Valdilana, Pionieri CRI Cossato, Pro Loco di: Brusnengo, Sordevolo; Società Operaia Mutuo Soccorso e Fondazione Pier Giorgio Frassati di Pollone.

Mentre in Valsesia il Gruppo Operativo Valsesia presiederà nei paesi di: Borgosesia Via XX Settembre sab-dom, Gattinara Piazza Italia sab, Quarona c/o Centro Commerciale Il Picchio, Valduggia Piazza centrale sab, Varallo Piazza Vittorio Veneto dom.

 

si può donare anche con il numero solidale 45512

 

Gardensia ritorna alle origini. Sarà di nuovo nelle piazze italiane in occasione della Festa della Donna e tornerà con due fiori: la gardenia e l’ortensia. Una unione simbolica per rappresentare lo stretto legame che c’è tra le donne e la sclerosi multipla perché la SM è DONNA: colpisce le donne in misura doppia rispetto agli uomini. L’età di esordio della malattia è quella dei grandi progetti della vita, quando si è proiettati verso il mondo del lavoro, si progettano energie verso la creazione di propri legami sentimentali e la famiglia. La SM entra nella vita delle persone per lo più tra i 20 e i 30 anni. Da questa malattia non si guarisce e non si può gestire da soli, coinvolge tutta la famiglia.

 

Ecco perché, promossa da AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – torna “Bentornata Gardensia”, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Sabato 4, domenica 5 e per l’8 marzo, giornata Internazionale della donna, in 5 mila piazze italiane, 14 mila volontari ricordano a tutti il valore della manifestazione, attraverso la quale invitano a scegliere una pianta di gardenia o una di ortensia o entrambe per sostenere la ricerca scientifica, l’unica arma oggi per sconfiggere la sclerosi multipla anche per garantire risposte di cura, di assistenza e di supporto a tutte le persone con SM e patologie correlate.

 

Chiara Francini attrice, conduttrice e scrittrice, ambasciatrice di AISM è il volto di Gardensia già dalla sua prima edizione. Anche quest’anno ha voluto stare al fianco di AISM per sostenere la lotta alla sclerosi multipla.

 

Già da ora è possibile prenotare le proprie piante di gardenia e di ortensia, a fronte di una donazione minima di 15 euro, contattando la Sezione Provinciale della propria città il cui elenco è consultabile su http://www.aism.it/gardensia.

 

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Spesso provoca disabilità, anche grave. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. È la prima causa di disabilità neurologica nei giovani adulti dopo i traumi. In Italia sono 133 mila

 

le persone colpite da sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica. Tra le patologie correlate alla SM vi è la neuromielite ottica (NMO), che ha un quadro di bisogni e di interventi sanitari e socio-assistenziali assimilabili alla SM.

 

Anche un Numero solidale per donare: il 45512 permette di raccogliere altri fondi destinati alla ricerca, e nello specifico, al progetto “PROMOPRO-MS DIGITAL EDITION” promosso da FISM, la fondazione di AISM per valutare la progressione della malattia e predirne l’andamento.

La persona partecipa alla ricerca come protagonista, come esperto della sua malattia, grazie alla condivisione dei dati raccolti in continuo sul suo stato di salute. Scopo di questo progetto è valorizzare i dati autoriportati, identificando algoritmi di predizione di eventi,  così da pianificare, personalizzare e ottimizzare la gestione della malattia e l’efficacia dei trattamenti terapeutici, in particolare riabilitativi. La digital edition è l’evoluzione digitale del progetto che permetterà di raggiungere direttamente le persone con SM. Attraverso una app sui propri smartphone le persone con sclerosi multipla coinvolte nello studio potranno monitorare il proprio stato di salute, contribuire al progetto interfacciandosi con i sanitari in maniera più consapevole. L'algoritmo è stato messo a punto da un team di ricercatori guidati da Giampaolo Brichetto, Coordinatore Ricerca in riabilitazione FISM e Direttore Sanitario del Servizio Riabilitazione AISM Liguria. Gli importi della donazione con numero solidale saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro con SMS da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. 

 

Come curare la tua gardenia e l’ortensia. Nel pieghevole, con tutte le informazioni sulla malattia e distribuito con le piantine nelle piazze italiane, inquadrando il QRCODE si possono avere utili spunti e consigli per mantenere più a lungo queste piante sempreverdi e profumate, protagoniste di primavera.

 

Diventa volontario. Aiuta AISM a raggiungere traguardi importanti per fermare la sclerosi multipla. L’appello è donare qualche ora del proprio tempo al fianco delle persone con SM e nelle attività di sensibilizzazione e di raccolta fondi come Gardensia. Scendi in piazza anche tu!

 

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

 

 

 

Ufficio Stampa AISM APS/ETS:

Barbara Erba – 347.758.18.58 barbaraerba@gmail.com

Enrica Marcenaro – 010 2713414 enrica.marcenaro@aism.it

Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa AISM APS/ETS:

Paola Lustro – tel. 010 2713834 paola.lustro@aism.it

 

 

Dove siamo
Informazioni

Indirizzo: Via Piave, 11/C

Telefono: 015/8494363

Fax: 015/8494363

Email: aismbiella@aism.it

Presidente: Mirella Massirio

Orari: Lu-Ve 09.00/13.00