-A +A
AISM

Attività socio-assistenziali

Novità 2019:

Nell'ottica di rispondere sempre di più alle esigenze delle persone con sm abbiamo attivato un gruppo di volontari (e ne siamo in continua ricerca) che stanno contattando tutti i numeri di telefono delle persone con sm che l'associazione ha a disposizione per capire da voi quali siano le problematiche più diffuse inerenti la sm, per chiedervi tutta una serie di dati che verranno trattati in maniera aggregata e anonima per capire le reali esigenze delle persone con sm e da lì riprogrammare il piano d'azione per il futuro. E le stesse persone verranno, se la persona è d'accordo, ricontattate più avanti in maniera periodica, per sapere come procede, se siano emerse novità da segnalare e se ci siano aggiornamenti da fare sulla raccolta dati. Ovviamente tutto in accordo con la persona chiamata, la quale se non desidera essere contattata è sufficiente spiegarlo alla prima telefonata.

E' un progetto sperimentale che stanno provando alcune sezioni del Piemonte e in altre sezioni d'Italia è già stato avviato, e speriamo che possa portare a dei buoni risultati in ottica di miglioramento dell'associazione. 

Nel 2019 è partito il nuovo progetto del "gruppo di rilassamneto" di Herbert Benson: piccoli gruppi con la psicologa

Nel 2018 è partito e prosegue tutt'ora il progetto "allena la mente": un percorso a piccoli gruppi per affrontare e meglio gestire le difficoltà legate ai disturbi cognitivi (memoria, attenzione, linguaggio, elaborazione del pensiero, ecc.).
Tale attività di stimolazione cognitiva si propone quale obiettivo principale quello di rispondere alle richieste delle persone con SM di acquisire, attraverso  strumenti  teorico-pratici, l’opportunità di potenziare le proprie capacità cognitive, al fine di prevenire e/o rallentare un declino delle stesse, promuovendo un globale miglioramento della qualità della vita e del benessere psicofisico della persona.

Gli incontri si moduleranno con la supervisione e il coordinamento della psicologa di sezione dr.ssa Cinzia Communara e saranno svolti: un gruppo il martedì ore 17.00-18.30 e un secondo gruppo il venerdì ore 10.30-12.00.

Proseguono le seguenti attività, consolidate nel tempo:

- Trasporto con n. 4 automezzi attrezzati per disabili (Peugeot Partner attualmente operativo per la zona della Valsesia grazie al Gruppo Operativo Valsesia, Peugeot Boxer, Fiat Ducato, Peugeot Partner)

- Gruppo parola con supervisione della psicologa una volta ogni 2 settimane in sede (il sab ore 9.30-11)

- N. 6 colloqui orientativi con la psicologa solo ai neodiagnosticati o in caso di mutata gravità della malattia

- Supporto psicologico domiciliare per i casi più gravi che necessitano di qs supporto

- Attività per le coppie: incontri a Biella e nel Piemonte per le coppie che convivono con la sm per condividere momenti di informazione e confronto. Se siete interessati lasciate il vostro nominativo e numero di telefono in sede, così verrete contattati appena si organizzerà un nuovo ciclo di incontri (si richiede un appuntamento individuale con la psicologa prima di accedere a questi incontri per capire meglio il tipo di progetto)

- Attività di socializzazione, ricreative e culturali: per es. ogni giovedì pomeriggio, escluso il mese di agosto, ci si ritrova in sede dalle ore 15/15.30 fino alle ore 17.30/18.00 per trascorrere un pomeriggio in compagnia, sempre accompagnato da una merenda; inoltre sono in programma una decina di gite, più o meno una al mese.

- Colloqui con la Presidente, che avrebbe il piacere di incontrare e conoscere di persona tutti i nuovi associati

- Colloqui con Neurologo Dr. Gian Andrea Rivadossi, disponibile anche a colloqui telefonici, se si hanno difficoltà nel raggiungere la sede o se il problema è risolvibile con una telefonata

- Progetti rivolti ai giovani con sm: incontri specifici in sede e progetti vari, per il futuro magari nascerà un gruppo di auto aiuto; se volete lasciare un vs recapito per essere contattati ogni qualvolta si organizzi un incontro (non obbligatoriamente in sede, anzi spesso fuori) il riferimento è: Luca - email: crocky1985@gmail.com

- Incontri rivolti al gruppo "young", gruppo nato per portare il messaggio di AISM sul territorio, dove possono partecipare tutti i giovani interessati a dare una mano o in qualche modo essere vicini alla nostra associazione: in quanto non sempre per un giovane volontario è facile avvicinarsi ad un'associazione di volontariato dove la maggioranza dei componenti è adulta, ma nel momento in cui è presente un gruppo di giovani ad accoglierlo, e quindi con lo stesso linguaggio e con le stesse visuali di vita, il tutto acquista una dimensione più coinvolgente e motivante per il volontario stesso: per informazioni rivolgersi a Luca - e-mail: crocky1985@gmail.com

- Segretariato sociale: senza dimenticare l'opportunità offerta dall'aism nazionale di contattare un numero verde 800.80.30.28 dal lun al ven ore 9-13 e 14.30-17.30 (per parlare con operatori specifici, ovvero consulente legale del lavoro, assistente sociale e neurologo: lun-mer-ven ore 14.30-18.30; mar e gio ore 9-13) oppure tramite mail numeroverde@aism.it, dove sono preparati a rispondere a qualsiasi domanda riguardante pratiche sociali o riguardanti la sm

- Terapia occupazionale: abbiamo a disposizione una serie di attrezzature per le persone con sm che possono utilizzare per brevi periodi in cui sorge questa necessità, ma non si è ancora attrezzati per conto proprio o anche solo per poterle provare: carrozzine, stampelle, deambulatori, comoda, sedia job (una specie di carrozzina che permette di andare in spiaggia e nell'acqua), ecc...E' sufficiente recarsi presso la sezione o telefonare per le prenotazioni

- Attività di informazione: (vedi anche convegni con medici nella sezione "collaborazione con centro clinico") convegni con temi specifici; per esempio a gennaio, all'interno della settimana nazionale dei lasciti, si organizzerà ven 27/1/17 un incontro libero a tutti con un notaio per parlare di lasciti testamentari, ma soprattutto per rispondere ai quesiti che i partecipanti hanno su questo tema: si terrà alla Sala Convegni del Museo del Territorio Biellese ore 16.00 ed è inserito all'interno del calendario di incontri gratuiti del pomeriggio organizzati da Università Popolare Biellese per l'educazione continua che ringraziamo per l'ospitalità

 

PROGETTI A CUI ASPIRIAMO:

- Si vorrebbero attivare dei gruppi di auto aiuto: se siete interessati a partecipare fateci sapere e vi contatteremo non appena verranno attivati!

Se siete interessati ad essere aggiornati via mail sulle nostre iniziative o comunicazioni inerenti l'associazione o la malattia è sufficiente farne richiesta a aismbiella@aism.it