AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Home » Amministratore di sostegno e sclerosi multipla
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Amministratore di sostegno e sclerosi multipla

L’Amministratore di Sostegno è una figura giuridicamente prevista dalla nostra legislazione, pensata per garantire l’aiuto necessario allo svolgimento delle funzioni della vita quotidiana per le persone con disabilità, prive in tutto o in parte di autonomia. Questo istituto risulta essere molto utile per le persone con SM perché costituisce una delle misure più idonee alle peculiarità della patologia: utilizzabile in diversi momenti nell’arco della vita della persona, può essere modificato in relazione alle condizioni del beneficiario fino a essere revocato se non è più necessario.

 

Nella pratica della quotidianità, l’Amministratore di sostegno è colui che affianca la persona anche solo parzialmente o temporaneamente inferma nella realizzazione dei propri bisogni, senza sostituirsi nelle decisioni ma rispettandone e realizzandone la volontà. È un istituto flessibile ed elastico, che ben si adatta alle necessità a volte mutevoli delle persone con SM, che garantisce autonomia e vita indipendente, cioè gli elementi essenziali della dignità della persona, per molti anni negati tramite il ricorso a istituti giuridici come l’interdizione e l’inabilitazione, che invece privano l’individuo della capacità di decidere e di essere protagonista attivo della propria vita.

 

Questa pubblicazione, la prima della collana Biblioteca dell’Osservatorio AISM dedicata ai diritti, si propone di promuovere e consolidare la conoscenza della figura dell’Amministratore di sostegno, la cui applicazione risulta ancora poco diffusa, rivolgendosi alle persone con SM e alle loro famiglie per fornire strumenti utili all’approfondimento e consentendo di capire le differenze con le altre forme di tutela esistenti.

 

Tra i contenuti trovi: un'introduzione alla figura dell'Amministratore di sostegno, i riferimenti giuridici, le modalità di richiesta con relativa modulistica, e altre informazioni utili.

 

Informare tutte le persone con SM e i loro familiari è un obiettivo prioritario di AISM: questo significa tutela e rivendicazione, ma anche impegno propositivo con l’obiettivo di elaborare e attuare proposte fattibili, capaci di migliorare la qualità di vita delle persone con SM e di informarle in merito ai propri diritti, condividendo con loro la conoscenza affinché siano in grado di proteggersi e auto-tutelarsi.