AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Home » Gruppi di auto-aiuto
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Gruppi di auto-aiuto

GRUPPI DI AUTO-AIUTO

I gruppi di auto-aiuto sono rappresentati da gruppi di persone che condividono una certa condizione (come l'avere la SM) e si incontrano per scambiarsi esperienze e informazioni. L'auto-aiuto è una metodica molto utilizzata, soprattutto all'estero, nell'ambito delle malattie croniche. Non si tratta tanto di una terapia, quanto di una forma di "supporto sociale", che può essere definita come l'insieme dei rapporti e delle interazioni con i familiari, gli amici, i pari (coloro con i quali si condivide una certa situazione) e gli operatori professionali, attraverso cui l'individuo può ottenere informazioni, stima e sostegno emozionale. Le interazioni sociali, quando sono percepite come fonte di supporto, possono migliorare il modo di affrontare la propria malattia, moderare l'impatto dei fattori stressanti e migliorare la sensazione di benessere.

Un gruppo di auto-aiuto rappresenta un processo di supporto reciproco che permette ai partecipanti di condividere le proprie esperienze e scambiarsi informazioni. I membri che hanno vissuto esperienze analoghe, condividendole, si identificano l'uno nell'altro e si alleano tra loro. Questa alleanza li aiuta a rendersi conto del fatto che non sono soli nell'affrontare la loro malattia cronica. Confrontare le proprie diverse esperienze dà inoltre ai partecipanti l'opportunità di imparare con gli altri e dagli altri, oltre che a insegnare agli altri, nuovi modi di adattarsi alla malattia.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram