AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 26/10/2020
E.g., 26/10/2020
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Mobilità: la Sezione di Bergamo

15/01/2016

 

Le persone in contatto con la Sezione di Bergamo richiedenti servizi sono circa n. 80.  La rete dei servizi ai disabili del territorio non riesce a coprire tutte le esigenze delle persone con disabilità. I servizi per il supporto alla mobilità coperti dagli enti coprono solo il 53% delle richieste di trasporto personale per fruizione di terapie sanitarie e gestione della vita quotidiana.

 

Quando le persone con sclerosi multipla non trovano risposta dall’ente pubblico, il 34% si appoggia alla famiglia, il 21% ad AISM, il 27% si affida a servizi a pagamento o ad enti di patronato mentre il 18% non sa a chi rivolgersi.

 

AISM Sezione di Bergamo ha voluto rispondere a tale esigenza, con l’obiettivo di aumentare il grado di autonomia individuale, garantendo una rete di trasporto assistito adeguato che permetta di muoversi senza dover gravare necessariamente sulla rete familiare. Le persone con SM devono poter raggiungere il proprio posto di lavoro, le strutture sociali e sanitarie, i luoghi di attività sociale.

 

Attività di supporto alla mobilità: - accompagnamento in strutture sanitarie per visite, fisioterapia, cicli di terapie, ricovero, - accompagnamento da e per il posto di lavoro; - accompagnamento presso uffici pubblici; - Accompagnamento per commissioni o attività personali anche per permettere il mantenimento dei contatti sociali.

 

Per far questo, utilizza n. 2 automezzi: un Renault Traffic donato da una serie di Aziende bergamasche e un Fiat Doblò ricevuto in comodato gratuito dalla PMG Spa. Personale volontario adeguatamente formato guida gli automezzi e accompagna le persone che necessitano.

 

Nell’ultimo anno il servizio è stato usufruito da circa 25 persone percorrendo in tutto circa 24.000 chilometri.