AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Home » MS in focus 25/2015 - Invecchiare con la SM
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

MS in focus 25/2015 - Invecchiare con la SM

Ultimo numero per la rivista d'informazione della Multiple Sclerosis International Federation. L'editoriale del Direttore Michele Messmer Uccelli

Questo numero di MS in focus è dedicato all’invecchiamento con la SM. Ci pare un tema appropriato perché la nostra rivista è nata 13 anni fa; non è certo “vecchia”, ma nel corso degli anni si è costruita una sua storia. Varie innovazioni sono state introdotte dal primo numero dedicato al tema della fatica uscito nel 2003. Da allora, abbiamo pubblicato 23 numeri, tradotti in molte lingue, distribuiti in vari paesi e con un seguito di lettori crescente nel tempo. Dopo lunga riflessione, la MSIF ha annunciato che proseguirà le pubblicazioni con una serie di articoli monografici, ma con alcune modifiche significative, tra cui la periodicità trimestrale anziché semestrale, l’accessibilità esclusivamente online e la traduzione anche in arabo e spagnolo. Come direttore di MS in focus, vorrei ringraziare i membri del Comitato di Redazione, del presente e del passato, che hanno contribuito al successo della rivista nel corso degli anni. Alcuni di loro continueranno a partecipare alla pubblicazione del nuovo formato. Con questo ultimo numero della rivista nella sua veste attuale decade la mia funzione di direttore. Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare tutte le persone con SM, i loro familiari, i professionisti sanitari e i ricercatori che hanno condiviso le loro esperienze, le loro sfide e i loro successi con noi. I loro contributi sono stati determinanti per il successo della rivista. In linea con tutti i precedenti numeri di MS in focus, questa edizione ha coinvolto un gruppo internazionale di specialisti, con esperienza nella ricerca, nella clinica o nella cura personale nel campo dell’invecchiamento con la SM. Abbiamo cercato di coprire la vasta gamma di problemi che una persona affronta, convivendo negli anni con la SM. Ci auguriamo che questo numero sia fonte di conoscenza e di informazioni per i professionisti sanitari e per le persone con SM e le loro famiglie. Saremo lieti di ricevere i vostri commenti.

 

Michele Messmer Uccelli