Home » Progetto Rete Psicologi: un supporto fondamentale per le persone con sclerosi multipla

Progetto Rete Psicologi: un supporto fondamentale per le persone con sclerosi multipla

 

 

La sclerosi multipla presenta importanti sfide emotive al momento della diagnosi e durante il decorso. La presa in carico di questo genere di bisogni è spesso insufficiente o assente, anche se la letteratura indica l’importanza di questi aspetti. L’impatto psicologico, che può sfociare in veri e propri disturbi, riguarda non solo le persone colpite ma anche familiari e caregiver. Da ciò è evidente la necessità di rafforzare e valorizzare il ruolo dello psicologo all’interno dell’equipe e quindi di garantire la presenza di questa figura nelle Sezioni AISM e presso i Centri Clinici SM allo scopo di assicurare il supporto necessario alle persone con SM e ai loro familiari sul territorio in modo omogeneo e coordinato.

 

Il progetto Rete Psicologi, partito nel 2009, è volto a conoscere e valorizzare la figura dello psicologo quale professionalità indispensabile per la corretta presa in carico della persona con sclerosi multipla. Fanno parte di Rete psicologi i professionisti che lavorano presso i Centri clinici SM e le Sezioni AISM.

 

Oltre a rispondere ai bisogni di natura emotiva e psicologica delle persone con SM e alle loro famiglie, obiettivo del progetto è creare una rete permanente degli psicologi dedicati alla sclerosi multipla. A questo scopo, AISM promuove ogni anno corsi di formazione specialistica su temi che riguardano il supporto psicologico alla persona con SM e un Convegno Nazionale. Questi eventi sono riservati esclusivamente ai psicologi che fanno parte del Progetto.

 

Con la collaborazione di psicologi di Rete e di neurologi, nel 2012 è stato pubblicato il testo edito dalla casa editrice Springer, Aspetti psicologici nella sclerosi multipla.

 

Nel 2017 il progetto prevede la realizzazione di due corsi di formazione a giugno e dicembre a Genova, nonché il Convegno Nazionale, che si svolgerà a Roma il 18-19 ottobre. I corsi verteranno sulle tecniche di intervisione e sui programmi ACT e Ready.

 

Per ulteriori informazioni:
manuela.percario@aism.it
010 2713233

 

Ultimo aggiornamento febbraio 2017

Dona ora