AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Home » Randomizzato
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Randomizzato

È un aggettivo che deriva dal vocabolo inglese random (a caso). Viene utilizzato per descrivere gli studi clinici in cui i partecipanti vengono assegnati casualmente al trattamento o al placebo (gruppo di controllo).  La randomizzazione aumenta la probabilità che altre variabili, non considerate nel disegno dello studio, si distribuiscano in maniera uniforme nel gruppo sperimentale e in quello di controllo. In questo modo, le differenze eventualmente osservate tra i due gruppi possono essere attribuite al trattamento. L'aggettivo randomizzato è spesso associato con doppio cieco. Con questi due termini si identifica uno studio clinico in cui i partecipanti vengono assegnati random (cioè a caso) a uno dei due bracci e né lo sperimentatore né i soggetti coinvolti sono a conoscenza del trattamento assegnato.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram