Home » Tecfidera

Tecfidera

Azienda: Biogen Idec

Principio attivo: dimetilflumarato.

Modalità di somministrazione: orale.

Posologia: tutti i giorni, due volte al giorno.

Indicazioni: per il trattamento di pazienti adulti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente.

Effetti collaterali comuni: rossore e vampate di calore e disturbi gastrointestinali (come diarrea, nausea e dolore addominale superiore). L'incidenza di questi eventi negli studi clinici è stata più elevata nel primo mese di trattamento, per poi successivamente cominciare a diminuire. Assumere Tecfidera con il cibo può contribuire a ridurre la comparsa delle vampate di calore. Tecfidera può ridurre il numero dei globuli bianchi nel sangue (linfociti). Alterazioni delle analisi di laboratorio relative alla funzionalità renale ed epatica in soggetti trattati con Tecfidera.

Effetti collaterali gravi: leucoencefalopatia multifocale progressiva.

Precauzioni: Prima del trattamento le persone devono eseguire una conta ematica completa (entro 6 mesi), da ripetere dopo 6 mesi e successivamente ogni 6-12 mesi. Inoltre, valutazioni della funzionalità renale e della funzionalità epatica  sono raccomandati prima dell’inizio della terapia, dopo 3 e 6 mesi di terapia e successivamente ogni 6- 12 mesi e come clinicamente indicato.

Modalità di conservazione: non conservare a temperatura superiore ai 30° C. Conservare il blister nel cartone esterno per proteggere il medicinale dalla luce.

Dona ora