Home » Sintomi meno comuni

Sintomi meno comuni

 

Questi sintomi si verificano con una frequenza minore rispetto ai sintomi comuni; nonostante ciò il loro trattamento e la loro gestione è estremamente importante ai fini di assicurare una buona qualità di vita.

 

• Epilessia: Forme di epilessia si manifestano in circa nel 2-5% dei pazienti con SM e anche se questa associazione è probabilmente spesso casuale vi sono evidenze di una aumentata incidenza di epilessia nelle persone con SM.

 

• Cefalea: Alcuni studi hanno indicato che i pazienti con SM hanno una incidenza maggiore di cefalea. La terapia per tale disturbo non si differenzia da quella praticata nelle persone senza SM.

 

• Udito: Circa il 6% delle persone con SM lamentano problemi di udito. In casi molto rari, la perdita di udito è stata  segnalato come il primo sintomo della malattia. Nella quasi totalità dei pazienti il problema è dovuto a lesioni delle vie acustiche centrali a livello del tronco encefalico.

 

• Disfagia: La disfagia, o difficoltà di deglutire, si manifesta solo nelle forme più gravi di SM, spesso in associazione ad altri sintomi causati da lesione tronco-encefalica.

 

• Disturbi della respirazione: I disturbi della respirazione non sono frequenti nei pazienti con SM e solitamente sono presenti nei casi piu’ gravi in cui si ha allettamento. In questi pazienti la debolezza dei muscoli respiratori associata alla immobilità può rendere insufficiente la respirazione.

 

• Disturbi vascolari: Si verificano spesso come conseguenza della scarsa mobilizzazione e possono presentarsi sotto forma di edema venoso, linfedema e trombosi venosa profonda.

 

Bibliografia
Nicola Canal, Angelo Ghezzi, Mauro Zaffaroni Sclerosi multipla. Attualità e prospettive, p.528, 2011, Elsevier a cura di Jack S. Burks,Kenneth P. Johnson Multiple sclerosis: diagnosis, medical management, and rehabilitation, p. 598, 2000, Edizioni Demos

 

Ultimo aggiornamento agosto 2018

Dona ora