AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 28/02/2021
E.g., 28/02/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Creare un gruppo

26/04/2010


Come creare relazione tra i gruppi  

Innanzitutto, prima di addentrarti passo per passo nella procedura per aprire un gruppo, ti invitiamo a considerare bene il motivo per il quale intendi aprire proprio un gruppo.

Perché un gruppo e non una pagina fan o un causa? Un gruppo non è lo strumento Facebook più indicato da adottare se il tuo principale interesse è far sapere agli altri utenti di una tua attività, o di diffondere informazioni su eventi. Un gruppo è l'ideale se invece ti rivolgi al pubblico dei social network per promuovere una tua idea, per riunire tutti insieme, virtualmente, i sostenitori di un’iniziativa, oppure per avvicinare fra loro i volontari di una rete locale o un gruppo di esperti. L’idea è quella di creare una comunità o di dare un luogo di aggregazione ad una comunità già esistente. Un luogo pubblico di interazione, conversazione e discussione.
Se non siete pronti a questa intensità di relazione con i membri e tra i membri forse è bene partire con una Pagina (detta anche Profilo pubblico). Se discutere, per raggiungere un obiettivo comune, non rappresenta la vostra principale esigenza, probabilmente la Pagina è lo strumento più adatto a voi.

Se invece decidete di aprire un gruppo, dovete essere consapevoli del fatto che i membri del gruppo avranno modo di esprimersi in prima persona, generando una vera e propria conversazione multidirezionale, aspettandosi da parte vostra una presenza attiva e non di semplice facciata.
Di contro, per facilitare la conversazione e sviluppare la discussione troverete nel gruppo varie funzionalità, pubblicare testi, immagini, video e link a siti di interesse comunitario. Inoltre, il Gruppo consente comunicazioni dirette tra gestore e membri, attraverso l’invio di un messaggio che viene loro recapitato grazie al sistema di messaggistica interno.

Come creare un Gruppo

Per creare un nuovo gruppo la procedura è la seguente: partendo dalla pagina "Gruppi" (vi si accede dal menu postro sotto la fotografia del vostro profilo, colonna a sinistra), clicca sul bottone in altro a sinistra "Crea Gruppo": si aprirà una schermata con la richiesta delle prime fondamentali informazioni sul gruppo stesso.

Per il "Nome" lasciamo spazio alla tua creatività. Il campo "Network", ti consigliamo di renderlo più ampio possibile. Nella "Descrizione" cerca di essere conciso e concreto: oltra al "Nome" questo campo è fondamentale per essere trovati attraverso il motore interno di Facebook.
In merito al campo "Tipo", trova quello che fa al caso vostro! Infine, se vuoi renderti contattabile dai membri del gruppo inserisci i "Recapiti". 

La seconda schermata, cui accedi dopo aver completato questa, è molto decisiva, perché comprende, fra le altre cose, il livello di riservatezza che vorrete adottare per il vostro gruppo e l'immagine che lo rappresenterà. Per quanto riguarda le voci secondarie delle opzioni, come quelle sul permesso di postare foto o video ecc., il consiglio è di lasciare tutto come pre-impostato. Mentre la riservatezza sta solo a voi deciderla: un gruppo provato ha i suoi vantaggi, ma lo spirito di Facebook è comunque quello della condivisione. Quindi, a parte casi molto particolari, vi consigliamo apertura, anche se con attenzione.


Come gestire il nuovo gruppo?

Oltre a invitare e gestire i membri, chi crea il gruppo può decidere di rendere amministratore anche altre persone (tra i membri iscritti al gruppo stesso).
Un’altra occasione di visibilità per un iscritto è offerta dai cosiddetti Incaricati. In pratica si tratta di membri del Gruppo, individuati per una responsabilità diretta rispetto al tema del gruppo stesso.

Direttamente dalla pagina del Gruppo, l’amministratore trova in alto a destra alcuni collegamenti per la gestione. Oltre alle funzionalità già descritte in precedenza, l’amministratore può comunicare con i propri membri inviando loro un messaggio, costituito da oggetto e testo, dentro il quale possono però venire inseriti link, interni o esterni a Facebook.

 

Se invece volete promuovere un evento legato al Gruppo, potete creare una connessione diretta e biunivoca tra Gruppo ed evento. Per fare ciò cliccate su “crea evento associato” e seguite la procedura (si veda anche sezione Organizzare un evento).
Ai fini della moderazione, a fianco di ogni contenuto, si tratti di un messaggio sulla bacheca, di una foto o di un video, l’amministratore vede apparire di fianco un link Elimina, utile a cancellare qualsiasi contenuto pubblicato da altri membri e non ritenuto pertinente o non linea con le attività del gruppo.
Il Gruppo è quindi un ottimo strumento per entrare il relazione con le proprie comunità di riferimento. Tuttavia richiede impegno e continuità. Navigando tra i profili personali in Facebook noterete come la media dei gruppi al quale ogni utente attivo è iscritto è molto elevata ma pochi sono quelli che vengono davvero seguiti. Stimolare la partecipazione e il dibattito intorno alle attività del Gruppo, attraverso la produzione di contenuti interessanti, è infatti impegnativo. Detto ciò non abusate però con l’invio di messaggi al Gruppo. Un uso improprio può spingere i membri a cancellarsi dal Gruppo. 

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram