AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 28/02/2021
E.g., 28/02/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Guarda i video

20/05/2010

AISM ha realizzato la prima guida italiana ai social media pensata per il non profit. Sul sito www.aism.it/socialmedia potrai trovare molti cotnenuti utili, tra cui un'introduzione generale ai social network, le linee guida per diventare attivista per un mondo libero dalla sclerosi multipla, il codice AISM di utilizzo e un approfondito excursus attraverso i social network più usati: Facebook, Twitter, Youtube, Delicious, Flickr. Ma oltre ai testi, AISM ha prodotto anche alcuni video, che vi proponiamo più sotto. 

 

La guida AISM ai social media: introduzione

 

È un mondo giovane quello dei social network, dove si risveglia la voglia di far progetti e comunicare. Sono meglio di un passaparola. AISM crede in questo fenomeno innovativo anche per realizzare la propria visione di un mondo libero dalla sclerosi multipla.

 

 

 

 

La guida AISM ai social network: Facebook

Esempi provenienti da Onlus internazionali e nazionali dimostrano che Facebook ha tutte le caratteristiche per essere uno strumento adatto ad AISM per comunicare, coinvolgere e mobilitare le persone a sostenere la ricerca e partecipare a campagne solidali.

 

I social media per AISM: Youtube

Creato nel febbraio del 2005, YouTube è il più famoso sito di condivisione di video online. Gli utenti YouTube hanno a disposizione così tanti contenuti che non si affannano certo nella ricerca di nuovi filmati: dovrai dunque essere tu a impegnarti e far di tutto per mostrare i contenuti AISM ai potenziali spettatori

 

I social media per AISM: Delicious



Del.icio.us è un sito web di social bookmarking: si tratta di strumenti molto utilizzati, utili anche nel mondo del non-profit per classificare, ordinare e condividere le risorse internet tra la rete di attivisti on line.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram