Home >> Notizie

Diritti

''Lavoriamo per una certificazione neurologica introduttiva''

03/05/2018

L'annuncio di INPS in occasione della presentazione della nuova "Comunicazione tecnico scientifica per l'accertamento degli stati invalidanti nella sclerosi multipla" realizzata con AISM. "Gratuita, qualità, omogeneità di valuazione, e maggiori tutele per i lavoratori con sclerosi multipla con disabilità"

 

Massimo Piccioni (INPS) e Mario Alberto battaglia (AISM)
Nella foto: da sinistra Massimo Piccioni, Coordinatore Generale Medico Legale INPS, e Mario Alberto Battaglia, Direttore Generale AISM

 

​​"ll nostro compito è andare oltre: a partire da questa nuova comunicazione tecnico scientifica dobbiamo lavorare insieme ad AISM per arrivare a una certificazione neurologica introduttiva che analogamente a quanto già previsto per il paziente pediatrico e oncologico consenta ai neurologi della rete dei centri clinici di patologia di avviare l'iter di accertamento. Questo garantirà  gratuità della certificazione, qualità del procedimento, omogenità valutativa evitando richieste di ulteriori accertamenti specialistici delle commissioni. ​Inoltre, dovranno sviluppare contenuti specifici per le valutazioni degli aspetti previdenziali a maggiore tutela dei lavoratori con sclerosi multipla con disabilità​".

 

Queste le parole di Massimo Piccioni, Coordinatore Generale Medico Legale INPS, questo​ l'impegno comunicato dall'Istituto a margine della conferenza stampa per la presentazione della  nuova comunicazione tecnico scientifica AISM ed INPS per la valutazione degli stati invalidanti nella sclerosi multipla, che si è svolta oggi, giovedì 3 maggio 2018, a Roma.

 

"Questo sarà un passo fondamentale per dare una risposta concreta alle persone con sclerosi multipla  e uno strumento utile a migliore il lavoro per gli operatori", dichiara Mario Alberto Battaglia, Direttore Generale AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

 

 

Cosa è

La Comunicazione tecnico scientifica per l'accertamento degli stati invalidanti correlati alla sclerosi multipla, sviluppata da INPS congiuntamente con AISM e la sua Fondazione FISM e con il patrocinio della SIN (Società Italiana di Neurologia) e della SNO (Società dei Neurologi, Neurochirurghi, Neuroradiologi Ospedalieri) mette a disposizione dei medici e operatori presenti nelle Commissioni Medico Legali uno strumento operativo che consenta una appropriata conoscenza delle problematiche rilevanti in materia di accertamento medico legale della sclerosi multipla (SM) in modo da favorire l’omogeneizzazione e adeguatezza dei criteri valutativi.

Scarica la Comunicazione tecnico scientifica in versione pdf

 



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto