AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 27/02/2021
E.g., 27/02/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Materiali e copyright

15/07/2010

 

Cosa puoi prendere dalla rete, e cosa no

 

È possibile che una tua narrazione, per essere migliorata e arricchita, abbia bisogno di contenuti, magari foto o musiche, non prodotti da te.

Ricorda, però, che fotografie, immagini, musica, brani…, sono tutelati dal diritto di autore. Si chiama anche copyright, termine di lingua inglese che letteralmente significa diritto di copia; col tempo, in Italia ha assunto un significato sempre più prossimo ad indicare le "norme sul diritto d'autore vigenti in Italia" ed è solitamente abbreviato con il simbolo ©.

Se vuoi utilizzare un’immagine sotto ©, ricorda che è corretto provare ad inviare una mail di richiesta all’autore e conservare l’eventuale risposta affermativa come prova.

Se invece, vuoi orientarti sulla scelta di utilizzo di materiali che non hanno diritto di copia, eccoti alcuni esempi e link utili

 

 

  • Creative Commons è un’ottima risorsa per trovare musica di sottofondo. Nel sito sono presenti numerosi link a siti dove potete attingere contenuti di vario genere che aderiscono alle licenze Creative Commons: http://www.creativecommons.it/audio.

 

 

  • Flickr (www.flickr.com) contiene milioni di immagini e video. Molte delle quali in alta risoluzione e con licenza Creative Commons (licenza che permette l'utilizzo di materiali seguendo alcune avvertenze). Puoi trovare molto su Flickr. Ma se vuoi utilizzare qualche scatto, assicurati che sia in alta risoluzione e verifica il tipo di licenza. Anche in www.archive.org, si può trovare molto materiale utile con licenza Creative Commons o anche di pubblico dominio.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram