AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 28/02/2021
E.g., 28/02/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Perchè utilizzare Twitter?

03/05/2010


È facile, rapido, arriva ovunque

Abbiamo visto che con Twitter si possono condividere molte informazioni con grande facilità e rapidità utilizzando molteplici canali: Instant messaging, SMS, RSS feeds, email, ecc.
L'insieme dei tweet (post o status message) pubblicati su Twitter costituisce un'enorme mole di informazioni e contenuti. Condivisibile.

Arriva veloce, può essere un valido supporto per far arrivare commenti su conferenze, manifestazioni e articoli.  E’ un valido aiuto per condividere informazioni con gli amici ed eventualmente indirizzare le persone alla partecipazione alle cause di AISM. Ci permette di restare in contatto senza essere intrusivi.

Ricorda che Twitter può quindi venire utilizzato per:

riproporre “tweet” di altri - condividere messaggi di altri che ritenete interessanti e importanti per la comunità (per es. quelli del profilo Twitter di AISM).

condividere link commentati - se nel tuo peregrinare per la rete incontrate interessanti siti, articoli, contenuti riguardati i social media, il no profit, la filantropia in relazione alla sclerosi multipla, Twitter vi permetterà di condividere i link migliori con l’aggiunta di un vostro commento (non più lungo di 140 caratteri, però!)

• “tweettare” eventi in tempo reale -  se sei ad una conferenza o ad una manifestazione di interesse comune, forse potresti allora utilizzare Twitter per condividere le tue annotazioni in tempo reale, e rendere anche altre persone partecipi di ciò che stai ascoltando.

fare rete - puoi utilizzare Twitter per far conoscere le persone che pensi dovrebbero incontrarsi/condividere esperienze, in questo modo potresti dare il tuo contributo alla costruzione di reti e comunità.

porre domande alla comunità - puoi utilizzare Twitter per porre delle domande alla collettività riguardo per esempio suggerimenti di buone pratiche, dati, statistiche, informazioni.

humour e riflessioni -  puoi anche utilizzare Twitter per tener alto l’umore dei tuoi amici, condividendo qualche battuta di spirito, oppure proponendo riflessioni, magari proprio sull’utilizzo dei social media per il settore del no profit.

Fate sapere agli altri che utilizzate Twitter, spargete la voce, per esempio includendo l’indirizzo del vostro profilo Twitter (http://twitter.com/USERNAME)  in fondo alle vostre mail.


Con Twitter per AISM

Tutti i “twitteristi” con interesse ai temi riguardanti la lotta contro la sclerosi multipla, insieme, possono dar voce al movimento AISM per fermare la SM, oltre che una fonte di informazione dinamica, aggiornata e variegata.

Se una comunità di attivisti AISM utilizza Twitter pensate con quale velocità e varietà si possano condividere le informazioni!
Con Twitter puoi  costruire o tenerti in relazione con una comunità di attivisti AISM. Puoi instaurare conversazioni con utenti con interessi simili ai tuoi e diffondere le cause dell’AISM e  porre domande ai tuoi  “amici” di Twitter ed avere suggerimenti. Sei in grado di coinvolgere gli altri utenti nella co-costruzione di messaggi AISM e ascoltare e interessarsi al punto di vista degli altri.






Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram