Home » News

Nasce la partnership tra AISM e Terranostra

08/10/2018

Al Villaggio di Coldiretti al Circo Massimo di Roma è stata lanciata l'iniziativa che prevede 20 cene negli agriturismi della rete Campagna Amica

 

Sabato 6 ottobre presso lo stand di Terranostra al Villaggio Coldiretti (Circo Massimo, Roma) è stata presentata la  partnership tra AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla e  Terranostra, il network di agriturismi aderenti a Campagna Amica-Coldiretti.

 

La partnership rappresenta l’impegno a fare cultura sul territorio italiano su uno tra i temi più seguiti dai cittadini italiani, quello della dieta sana.

 

Ad aprire il ciclo, che partirà dalla primavera 2019 e che prevede la realizzazione di 20 cene in altrettanti agriturismi della rete di Terranostra (tra cui una presso Lucignano Centro di Turismo Accessibile di AISM), è stato lo show cooking “#Melacucino: la salute ai fornelli”, con il presidente Nazionale Terranostra - Diego Scaramuzza – nei panni di agrichef per la preparazione di pietanze a base di mele. Con lui Mario Alberto Battaglia, Presidente di FISM (Fondazione Italiana Sclerosi Multipla), Elvira Naselli, giornalista La Repubblica-Salute, Roberto Orsi, direttore Osservatorio Socialis hanno affrontato il tema dell’importanza della dieta ben bilanciata.

 

Una dieta ben bilanciata permette di tenere sotto controllo il peso corporeo, aspetto molto importante in presenza di sintomi di una malattia come la sclerosi multipla, dove fatica, dolore, ridotta mobilità, possono portare a ridurre l’attività fisica.

«Terra Nostra è con AISM - dice Diego Scaramuzza, Presidente di Terra Nostra - Realizzeremo eventi a livello regionale e 20 cene aperte al pubblico realizzate dai nostri agrichef, che sono 500 su tutto il territorio italiano. L’obiettivo è raccogliere fondi per portare avanti l’importante lavoro che sta facendo AISM nella ricerca scientifica». Interprete delle politiche di Coldiretti nel settore agrituristico, Terranostra promuove tra l'altro l’accoglienza di qualità, la tutela del paesaggio e dell’ambiente, la diffusione di sistemi e metodi, produttivi ecocompatibili e a basso impatto ambientale, l’adozione di uno stile di vita e di consumo più rispettoso dell’ambiente. 

 

«In questi 50 anni con l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla abbiamo portato avanti tante battaglie, ma dobbiamo correre per scoprire la causa della sclerosi multipla. La ricerca è importante perché deve dare la risposta definitiva alle persone con SM. Per questo è fondamentale avere partner come Terranostra, per sensibilizzare il territorio e poter raccogliere fondi per la ricerca con tutti coloro che vogliono stare al nostro fianco», ha detto Mario Alberto Battaglia, Presidente FISM.

 

AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla: L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle 118 mila persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Dona ora