AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 25/02/2021
E.g., 25/02/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Basta una firma per sostenere la lotta alla sclerosi multipla

20/04/2009

5X1000Anche per quest’anno (legge n.133 del 6 Agosto 2008) è stata rinnovata la possibilità di donare il 5 per mille alla FISM, e quindi sostenere la ricerca scientifica, a costo zero, con una semplice firma.
Basta solo firmare il modulo della  dichiarazione  dei  redditi (la prima scadenza per il 2009 è il 31 maggio) nel riquadro “Finanziamento degli enti della ricerca scientifica e della università” e aggiungere, sotto la firma, il codice fiscale n. 95051730109 della FISM, Fondazione Italiana Sclerosi Multipla.

Devolvere il 5 per mille non costa nulla: l’importo viene comunque pagato con le tasse, e scegliendo di devolverlo alla FISM si contribuirà, con un gesto semplice, alla costruzione di un mondo libero dalla sclerosi multipla.

Negli scorsi anni il 5 per mille ha permesso di raccogliere quasi 4 milioni di euro grazie a 117.000 contribuenti che hanno sostenuto AISM e la sua Fondazione FISM nel 2006.
Questi fondi hanno dato la possibilità di:
> inaugurare  il  programma  “Costruisci  una  carriera  nella  ricerca  scientifica’’;
> avviare  e  finanziare  la  seconda  e  ultima  parte  del  progetto di  ricerca  triennale “Trapianto di cellule staminali somatiche adulte, neurali e mesenchimali: un nuovo approccio nel trattamento della sclerosi multipla”;
> contribuire al finanziamento di due ‘’Progetti di Eccellenza’’ ;
> cofinanziare  il progetto di  Ricerca  Sanitaria  –in  collaborazione  con  il Ministero  della Salute–  sulla riabilitazione nella SM;
> contribuire alla realizzazione del nuovo Centro di Risonanza Magnetica dedicato alla ricerca sulla SM in corso di progettazione a Catanzaro, quarto in Italia dopo quelli già inaugurati a Milano, Genova e Napoli.

Nuove ricerche e attività potranno essere finanziate nei prossimi anni grazie alle 138.619 persone che hanno destinato il loro 5 per mille a FISM o ad AISM nella dichiarazione dei redditi 2007, e alle preferenze accordateci nel 2008 e non ancora contabilizzate.

Anche quest’anno non rinunciare a questa opportunità: fai una scelta, dichiarala e sottoscrivila.

 

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram