AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 30/09/2020
E.g., 30/09/2020
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

DOSSIER - Terapie emergenti

13/02/2009

In tutto il mondo sono in corso numerosi studi allo scopo di sperimentare nuovi approcci alla sclerosi multipla e ottenere farmaci più efficaci: sono più di 30 le molecole in diversa fase di sperimentazione. Disponibile on line un nuovo dossier dedicato ai farmaci in fase più avanzata di sperimentazione.

Negli ultimi anni, il trattamento della sclerosi multipla è notevolmente cambiato: in tutto il mondo sono in corso numerosi studi allo scopo di sperimentare nuovi approcci alla malattia, per ottenere farmaci più efficaci e con scarsi effetti collaterali.

Il decennio scorso è stato caratterizzato da nuovi trattamenti per la SM come per esempio gli interferoni, il glatiramer acetato, per arrivare al più innovativo natalizumab. Nonostante l’esistenza di questi farmaci, ai fini di migliorare ancora la qualità di vita delle persone con SM, sono necessarie terapie sempre più efficaci e con pochi effetti collaterali. Per questi motivi, nel mondo ci sono più di 30 molecole in sperimentazione (in diversa fase di studio).
Tra queste, quelle in fase più avanzata di sperimentazione sono: FTY720 (fingolimod), HMR1726 (teriflunomide), 
Cladribina (Mylinax®), alemtuzumab (Mabcampath®), daclizumab (Zenapax®), rituximab (Mabthera®), laquinimod e dimetil fumarato (BG00012).

Nelle pagine del dossier troverete delle schede di approfondimento che - per ciascuno di questi farmaci in sperimentazione - indicano in dettaglio quali sono i meccanismi d'azione, le modalità di somministrazione, le indicazioni terapeutiche, gli effetti collaterali, i trial clinici effettuati e quelli ancora in corso.