-A +A

Cerca la notizia

E.g., 18/11/2019
E.g., 18/11/2019
Home » News
AISM

Con la Mela di AISM abbiamo raggiunto la cifra di oltre 2 milioni e mezzo euro!

Grazie a tutti quelli che hanno sostenuto anche questa volta la raccolta a favore della ricerca scientifica e dei giovani, i più colpiti dalla sclerosi multipla. C’è ancora tempo per donare con un SMS al 45512!

11/10/2019
La Mela di AISM - grazie

 

Ancora una volta la motivazione, l’impegno e i valori di tutto il movimento AISM hanno raggiunto un risultato fondamentale per le persone con sclerosi multipla.

 

Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre i 13.000 fantastici volontari dell’Associazione sono scesi in piazza per “la Mela di AISM”. 4 milioni di mele sono stati distribuiti per un totale di 2 miioni e mezzo di euro raccolti a favore della ricerca scientifica e dei giovani, i più colpiti da questa subdola patologia.

 

Grazie a tutti!

 

Grazie ai nostri volontari e a quelli che sono scesi con noi in piazza: Istituto Nazionale del Nastro Azzurro, Associazione Nazionale del Fante, Associazione, Nazionale Marinai d’Italia, Associazione Arma Aeronautica, Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, Associazione Nazionale Bersaglieri, Associazione Nazionale Carristi, Unione Nazionale Sottufficiali Italiani, Associazione Nazionale della Polizia di Stato, Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, Segretariato Italiano Giovani Medici, Croce Rossa Italiana, Progetto Assistenza, Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, le Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile, Assoraider e Usacli.

 

Grazie al nostro chef preferito, Alessandro Borghese, che da tanti anni ormai presta il suo volto per questa campagna dedicata ai giovani, consiglia ricette sfiziose a base di mela e lancia Melagioco.

 

Un ringraziamento va a tutti gli “amici di AISM” che come in tutte le occasioni anche su La Mela di AISM sostengono l’Associazione con una staffetta social e all’iniziativa per sensibilizzare l’opinione pubblica. Insieme a Chef Borghese, la nostra madrina Antonella Ferrari, attrice, il tenore Marco Voleri, il ballerino Ivan Cottini, tutte persone con SM insieme a Cinzia, Cristina e Federico anche loro persone con SM e già testimonial della nostra campagna.

 

Hanno partecipato anche tante donne del mondo dello spettacolo, della musica, del giornalismo e della cultura come Paola Marella, Enrica Bonaccorti, Marisa Passera, Francesca Romana Barberini, Gaia Tortora, Barbara Tabita, Elena Ballerini, Nicoletta Romanoff, Georgette Polizzi, Annalisa Flori, Laura Brioschi, Francesca Alotta, Silvia Lega insieme alla giovanissima Eleonora Gaggero. Anche numerosi uomini del mondo dello sport e dello spettacolo giocano a favore della ricerca e sono Gianluca Zambrotta, Serse Cosmi, Massimo Caputi, Paolo Conticini, Massimiliano Rosolino, Max Laudadio, Filippo Magnini, Nando Paone, Gianluca Gazzoli, Antonio Perfetto, Massimo Bagnato, Dado, Stefano Fresi, Piero Mazzocchetti, Paolo Cutuli, Paolo Sottocorona, VicDeeJay con anche Clarissa Chiacchella, navigatrice di Rally e persona con SM.

 

Grazie anche a tutti gli influencer che ci hanno scelto ed aiutato a diffondere la campagna #lameladiaism e le iniziative correlate #cucinaconaism e #melagioco su Instagram come: @Sorelle Passera, @osky4aism, @Giallozafferano, @ rattiflora, @pietrogiunti_beyondthebeard, @Aurora Cortopassi, @Runner Extralarge,  @angelofamao_officiale, @ChiaraCastoppa, @Lucaditolla, @volofabio, @moscagol insieme a @pisachannel, @delicious.breakfast, @g.fit.food, @giacomo_brock, @laura_rocca_autrice, @carolinaremo, @ceciliabiancalana, @thebluebirdkitchen, @conlemaninpasta, @julskitcen,@lamagiadellespezie, @marysol_life, @cr_eative, @mangioquindisono, @papillmonella, @laquila1927,@sedottaesclerata,@chantalcolombara, @fabriziotesse, @giuliaari21, @_aurora_the_queen, @broken_jl7, @jillcoopersuperjump.

 

Un ringraziamento anche alle emittenti che hanno dato spazio ai nostri appelli - La7, Mediafriends – ma anche tante emittenti locali, circuiti nazionali, emittenti radiofoniche nazionali come Radio DeeJay e locali.

 

Grazie ad Assaeroporti, l’associazione italiana gestori aeroporti, insieme agli Aeroporti di: Alghero, Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Olbia, Palermo, Pescara, Rimini, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, Venezia e Verona.

 

Grazie ad Alì-Aliper, Auchan e Simply, Unicoop Tirreno, Coop Alleanza, Coop Liguria, Coop Lombardia e Toscana, Esselunga, Il Gigante, insieme a TIM, Vodafone, WIND TRE, NTT Data, Saint Gobain, Medtronic, Marsh, hanno permesso la promozione dell’evento e concesso spazi per ospitare i punti di solidarietà AISM sul territorio.

 

Lo Spot La Mela di AISM con Chef Alessandro Borghese è stato reso possibile grazie al contributo di Level 33 e AB Normal_Entertainment Company.

 

Grazie alla catena Best Western per  il supporto alla campagna e per aver donato il soggiorno a New York per Melagioco.

 

#MELAgioco verso la Grande Mela

 Anche quest’anno è possibile per 2 persone volare a New York e visitare il Centro di ricerca per la sclerosi multipla al Mount Sinai hospital di New York. Per l’occasione Best Western, nostro partner in questa iniziativa, ha messo a disposizione un fantastico soggiorno in un hotel del gruppo. Qualsiasi donatore (chi va in piazza, chi dona con numero solidale o online…) potrà iscriversi su melagioco.aism.it partecipando all’iniziativa #MELAgioco. Tutti coloro che si iscriveranno riceveranno inoltre un ricettario esclusivo per sperimentare tante bontà con le mele.

 

Dona con un SMS al 45512

Alla manifestazione in piazza è legato anche il 45512: il numero solidale di AISM per garantire il sostegno a progetti di ricerca legati alla forma progressiva di sclerosi multipla, la forma più grave, a oggi orfana di trattamenti efficaci. Gli importi della donazione saranno di 2 euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, CoopVoce, Tiscali; di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile; di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali.