Cerca la notizia

E.g., 23/03/2019
E.g., 23/03/2019
Home » News

Donneoltre: 5 chef d'eccezione per la ricerca contro la SM

03/08/2012

 Cuoche oltre

Lunedì 24 settembre 2012 a Roma una serata a tavola organizzata da Cristina Bowerman (Glass Hostaria) e Laura Mantovano (Gambero Rosso) per sostenere la ricerca scientifica contro la sclerosi multipla.

 

Sarà difficile, soprattutto per gli amanti della buona tavola, resistere al primo evento di raccolta fondi organizzato da Donneoltre, il progetto di solidarietà tutto al femminile di AISM. L'appuntamento è lunedì 24 settembre 2012 a Roma, presso la Città del Gusto, per una cena preparata da cinque chef d'eccezione. A dirigere la serata, le due promotrici Cristina Bowerman, chef del Glass Hostaria di Roma, e Laura Mantovano, vicedirettore del Gambero Rosso Holding, gruppo editoriale che cura le più famose pubblicazioni dedicate agli appassionati di cucina e che recensisce i migliori ristoranti di tutto il mondo. Dietro ai fornelli, altre quattro chef di fama internazionale: Iside De Cesare del ristorante La Parolina di AcquaPendente, Rosanna Marziale de Le Colonne e San Bartolomeo di Caserta, Patrizia Mattei dell'Antico Arco di Roma e Daniela Onorato del ristorante Il Granchio di Terracina.

 

Per i meno golosi che ancora non si sono convinti a partecipare a questa serata culinaria «rosa» c'è un altro motivo altrettanto allettante per farlo: il ricavato della cena di solidarietà servirà a finanziare la borsa di studio di una giovane e promettente ricercatrice, Diletta Di Mitri. Lo studio finanziato aiuterà a indagare la correlazione tra SM e «immunosenescenza», il processo che con l'avanzare dell'età altera il sistema immunitario.

 

In alcuni individui o in determinate condizioni fisiche il sistema immunitario, che svolge un ruolo critico nell’insorgenza e nella progressione della SM, può invecchiare prematuramente; grazie a questa ricerca sarà possibile scoprire perché ciò accade e capire come rallentare il processo.

 

L'appuntamento di settembre è solo il primo dei progetti organizzati da Donneoltre, il gruppo nato quest’anno dall'incontro di 13 donne influenti (imprenditrici, giornaliste, manager, donne di spettacolo e di cultura) che hanno deciso di unire le proprie forze nella lotta alla SM. Il 7 marzo, alla vigilia della Festa della donna, il gruppo si è riunito a Roma per sottoscrivere il manifesto d'intenti Donneoltre e impegnarsi pubblicamente al fianco di AISM, organizzando iniziative di raccolta fondi per finanziare la ricerca scientifica e sensibilizzare sul tema della SM.

 

Le Donneoltre Roberta Amadeo, Ornella Barra, Cristina Bowerman, Antonella Ferrari, Barbara Frei, Patrizia Grieco, Laura Mantovano, Pina Amarelli Mengano, Paola Perego, Giulia Pirovano, Lorena Rambaudi, Gaia Tortora e Nicla Vassallo non hanno perso tempo e si sono già messe al lavoro su 6 importanti progetti. La cena di solidarietà al femminile è solo l'antipasto.

 

Per informazioni e prenotazioni
www.gamberorosso.it
aism@inc-comunicazione.it 
06/44160855

Dona ora