AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 25/06/2022
E.g., 25/06/2022
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Banca Fideuram: un fondo etico che aiuta anche la ricerca

15/02/2013

 

Grazie alla partnership tra AISM, la sua Fondazione FISM, Banca Fideuram e Sanpaolo Invest, è nato un fondo solidale per sostenere le economie in via di sviluppo, il microcredito e importanti progetti di ricerca sulla sclerosi multipla

 

Il sodalizio tra AISM e la sua Fondazione FISM con Banca Fideuram e Sanpaolo Invest, nato nel 2008 e rafforzatosi negli anni, ha portato al sostegno di importanti progetti di ricerca scientifica sulla sclerosi multipla.

 

Tra questi la borsa di ricerca della dottoressa Simona Casazza svolta all’University of California di San Francisco, la cui ricerca è incentrata sui meccanismi genetici e molecolari coinvolti nel benefico effetto terapeutico delle cellule mesenchimali staminali, quando vengono utilizzate come possibile cura nei modelli sperimentali di malattia autoimmune.

 

Banca Fideuram ha anche sostenuto progetti di ricerca intramurale nell’ambito della riabilitazione. I progetti, svolti all’interno dei Centri AISM e della sua Fondazione, hanno riguardato i disturbi motori dell’arto superiore che colpiscono le persone con SM. In particolare nel 2010 e nel 2011, ha finanziato un progetto di ricerca e sviluppo di nuove attrezzature robotiche da impiegare nella riabilitazione.

 

In queste settimane si è aggiunto un altro fondamentale tassello della partnership. Banca Fideuram e San Paolo Invest hanno, infatti, realizzato un fondo che coniuga obiettivi economici di investimento con caratteristiche di sostenibilità finanziaria e valore sociale: in particolare darà la possibilità di sostenere direttamente la ricerca sulla sclerosi multipla.

 

Il fondo sostiene infatti la ricerca scientifica sulla SM riconoscendo alla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM) una liberalità come percentuale delle commissioni corrisposte.

 

Per maggiori informazioni scrivere a corporate@aism.it

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram