AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 10/07/2020
E.g., 10/07/2020
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Prorogate ulteriormente le patenti scadute o in scadenza dal 1 Febbraio al 31 Agosto 2020

Il Ministero dei Trasporti applica un’ulteriore proroga di tutti i titoli di guida, in linea con le norme europee introdotte per l’emergenza Covid-19. Le vediamo nei dettagli.

18/06/2020
Numero Verde

 

Il Ministero dei Trasporti (circolare numero 16356 del 12/06/2020) proroga i termini di validità delle abilitazioni alla guida e dei documenti necessari per il loro rilascio o conferma di validità. In particolare le patenti in scadenza dal 1 febbraio al 31 agosto 2020 sono prorogate di 7 mesi dalla data di scadenza riportata.

 

Ugualmente sono prorogati  di 90 giorni dalla data di dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza sia i certificati delle commissioni mediche locali (fogli di idoneità alla guida) ed i fogli provvisori di guida (per quanti stanno affrontando il rinnovo di patente speciale, che devono cioè sottoporsi ad accertamento sanitario presso le commissioni mediche locali, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020).

 

Infine vengono spostate anche le scadenze dei certificati di qualificazione professionale (CQC): quelli rilasciati in Italia con scadenza compresa nel periodo dal 1 febbraio al 29 marzo 2020 mantengono la loro validità, per il solo territorio italiano, sino al 29 ottobre 2020. Quelli rilasciati da altro Paese dell’Unione sono prorogati di 7 mesi dalla scadenza riportata.

 

L’Italia si è così allineata alle disposizioni europee emanate dall’Unione il 20 maggio, coordinando le norme italiane introdotte per l’emergenza.