AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 18/01/2022
E.g., 18/01/2022
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Una mela per la vita: un altro passo in avanti per la ricerca sulla sclerosi multipla

12/10/2009

L’associazione Italiana sclerosi multipla ringrazia tutte le persone che Sabato e Domenica  hanno partecipato al  movimento per fermare la sclerosi multipla e hanno scelto le mele dell’AISM, hanno contribuito tramite un sms solidale, o ancora hanno partecipato in rete aggiungendo i loro volti alla catena di solidarietà: a tutti un caloroso ‘Grazie di cuore!’

Con grande generosità, hanno scelto di far parte del grande movimento contro la anche i  quindicimila volontari AISM che hanno donato il loro tempo, entusiasmo e passione, l'Associazione Nazionale Bersaglieri con tutti i suoi soci, e l'Associazione Nazionale Carabinieri che sono stati al fianco dell’Associazione nel corso dell’evento, svolto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e promosso in collaborazione con UNAPROA.

Un ringraziamento particolare ai testimonial dell’iniziativa Gianluca Zambrotta e Andrew Howe che hanno partecipato attivamente nella realizzazione della campagna, ad Antonella Ferrari, attrice e persona con SM, che ha attraverso la sua testimonianza ha ribadito il suo impegno al fianco di AISM per le persone con SM, e ancora alla attrice e VJ Valentina Correani, alla presentatrice e attrice Carolina di Domenico, all’attore e musicista Marco Cocci che hanno dato il ‘via’ assieme a Zambrotta e Howe alla lunga catena di solidarietà che nel web sta coinvolgendo più di settecentocinquanta persone.

Un ringraziamento anche al giovane Mattia Tarozzi – 125 GP – che ha voluto personalizzare la sua Aprilia 125 con la scritta ‘Fastforworld’ ed è sceso in pista al Mugello per l’ultima gara del Campionato Italiano, per ribadire l’importanza di sostenere la ricerca scientifica sulla SM correndo lui stesso, per far correre più veloce la ricerca!

Molte anche le aziende che hanno scelto, anche quest’anno, di essere al fianco di AISM per sostenere la ricerca scientifica e migliorare i servizi per i giovani: il Gruppo Cariparma Friuladria che ha distribuito materiale informativo nei punti vendita, raddoppiando le offerte dei propri clienti e proponendo bonifici a zero spese per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla, Saiwa attraverso le iniziative ‘Il tuo aiuto vale ore’ e l’iniziativa di volontariato d’impresa ‘Insieme per AISM’,  ABB e i suoi dipendenti che per il terzo anno consecutivo hanno paertecipato a ‘Volontari non si nasce, si diventa!’, svolgendo una giornata di volontariato presso le sezioni AISM, oltre agli Ipermercati Bennet, PAM, Panorama e Iper La Grande i cha hanno ospitato i volontari AISM all’interno dei loro punti vendita.

Ringraziamo infine coloro che hanno contributo alla riuscita dell’iniziativa esponendo il banner  sui loro siti, di cui nei prossimi giorni verrà pubblicato l’elenco.  

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram