AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 03/08/2020
E.g., 03/08/2020
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Gli studi sostenuti con il Bando FISM 2017

27/03/2018

 

Aree di studio

Sclerosi multipla progressiva

Neuroriabilitazione e qualità della vita

Diagnosi e monitoraggio

Patogenesi e fattori di rischio

Verso nuovi trattamenti

 

 

Sclerosi multipla progressiva

The dynamic functional connectome in progressive multiple sclerosis:novel approaches and clinical relevance
La connettività funzionale dinamica nella sclerosi multipla progressiva: nuovi approcci e rilevanza clinica

Giulia Bommarito (Department of Radiology and Medical Informatics, CIBM, University of Geneva, The Netherlands))

Tipo: Borsa di Ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 78.000     
 

Torna alle aree di studio

 

Neuroriablitazione e qualità della vita

Repetitive transcranial magnetic stimulation with the H-coil to enhance the effects of cognitive rehabilitation in people with progressive multiple sclerosis
Stimolazione magnetica transcranica ripetitiva con Hcoil per potenziare gli effetti della riabilitazione cognitiva nelle persone con sclerosi multipla progressiva

Raffaella Chieffi (Unità Sperimentale di Neurofisiologia, IINSPE, Ospedale San Raffaele, Milano)         

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Costs of comorbidity and cost-effectiveness analysis of an integrated collaborative care program in multiple sclerosis people
Costi della comorbidità e analisi costo-efficacia di un programma di assistenza integrata in pazienti con sclerosi multipla

Roberto Bergamaschi (Centro di ricerca interdipartimentale per la sclerosi multipla (CRISM), IRCCS, Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino, Pavia)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 100.000     
 

Transcutaneous spinal cord and transcranial direct current stimulation as tools to improve spasticity in multiple sclerosis
La stimolazione spinale transcutanea a corrente continua e la stimolazione transcranica a corrente continua come strumento per migliorare la spasticità nella sclerosi multipla

Alberto Priori (Dipartimento di Scienze della Salute, Università degli Studi di Milano, Milano)         

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Innovative low-cost solutions based on virtual reality for upper limb home-based rehabilitation in multiple sclerosis
Soluzioni innovative a basso costo basate su realtà virtuale per la riabilitazione domiciliare nella sclerosi multipla

Massimiliano Pau (Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali, Università degli Studi di Cagliari, Cagliari
Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 110.000

Using home-based exergames to improve cognitive function in multiple sclerosis: a multicenter, randomized, non-inferiority trial.
Utilizzo dell'exergaming domiciliare per migliorare la funzione cognitiva nella sclerosi multipla: studio multicentrico, randomizzato, di non inferiorità

Luca Prosperini (Dipartimento Neruologia e Psichiatria, Università Sapienza, Roma)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 3 anni
Fondi: € 180.000

Pregnancy: a powerful transient immunosuppressive phenomenon in Multiple Sclerosis women
La gravidanza: un potente fenomeno transitorio di immuno-soppressione nelle donne con sclerosi multipla

Michela Spadaro (Laboratorio di Neurobiologia Clinica, Centro di Riferimento Regionale per la Sclerosi Multipla, Istituto di Neuroscienze della Fondazione Cavalieri Ottolenghi, AOU San Luigi Gonzaga, Orbassano)
 

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Torna alle aree di studio

 

Diagnosi e monitoraggio della malattia

A combined neurophysiological and neuroimaging approach to explore the cortico-brainstem functionality in multiple sclerosis.
Un approccio combinato di tecniche neurofisiologiche e di neuroimaging per esplorare la funzionalità cortico-cerebrale nella sclerosi multipla

Monica Biggio (DIMES - Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione di Fisiologia Umana, Università di Genova. Genova)

Tipo: Borsa di Studio di Ricerca
Durata: 1 anni
Fondi: € 27.000

Torna alle aree di studio

 

Patogenesi e fattori di rischio

Identification of genetic risk factors and interaction between genetic and non-genetic risk factors in pediatric multiple sclerosis (PEDiatric Italian Genetic and enviRonment ExposurE)(PEDIGREE study)
Analisi di fattori di rischio genetici e dell'interazione gene-ambiente nella sclerosi multipla pediatrica (PEDiatric Italian Genetic and enviRonment ExposurE) (studio PEDIGREE)

Angelo Ghezzi (Centro Studi Sclerosi Multipla, ASST Valle Olona Ospedale Gallarate, Gallarate)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata:  1 anno
Fondi: € 90.000

Elucidation of a novel triggering mechanism of multiple sclerosis mediated by non-typeable Haemophilus influenzae
Comprensione di un nuovo meccanismo di innesco della sclerosi multipla mediato dal batterio non-typeable Haemophilus influenzae

Vincenzo Brescia Morra (Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche, Università "Federico II" di Napoli, Napoli)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Epstein-Barr virus genotypes in multiple sclerosis and their functional relevance in the disease etiology
I genotipi del virus di Epstein-Barr nella sclerosi multipla ed i loro ruolo funzionale nell'eziologia della malattia

Rosella Mechelli (IRCCS Neuromed, Istituto Neurologico Mediterrraneo , Pozzili)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 180.550

Mitochondrial DAMPs in Multiple Sclerosis: a pilot study.
DAMPs mitocondriali nella sclerosi multipla: uno studio pilota.

Andrea Cossarizza (Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Materno Infantili e dell''Adulto, Universita di Modena e Reggio Emilia, Modena)

Tipo: Progetto Speciale
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

The role of meningeal neural progenitor cells in brain auto-reactive immune cell regulationIl ruolo dei progenitori neurali delle meningi nella regolazione delle cellule autoimmuni del cervello

Ilaria Decimo (Dipartimento di Diagnostica e Sanità Pubblica, Università di Verona, Verona)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anno
Fondi: € 66.000

Suppression of pathogenic T-cell responses by type 1 regulatory-like T-cells in multiple sclerosis
Proprietà soprressive delle cellule regolatorie di tipo 1 in risposta a cellule T patogeniche nella sclerosi multipla

Jens Geginat (Istituto Nazionale di Genetica Molecolare Romeo ed Enrica Invernizzi, Milano)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 3 anno
Fondi: € 200.000

A humanized model of blood brain barrier to investigate immune cells infiltration in multiple sclerosis: toward a personalized medicine approachUn modello umanizzato di barriera ematoencefalica per investigare l'infiltrazione di cellule del sistema immunitario nella sclerosi multipla: verso un approccio di medicina personalizzata

Michela Matteoli (Laboratorio di Farmacologia e Patologia Cerebrale, Università Humanitas, Milano)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Molecular mechanisms that regulate T helper 17 lymphocytes proliferation and plasticity: implications for Multiple Sclerosis pathogenesis and progressionMeccanismi molecolari che regolano la proliferazione e la plasticità dei linfociti T helper 17: implicazioni per la patogenesi e la progressione della sclerosi multipla

Francesco Annunziato (Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Sezione Medicina Interna, Università degli Studi di Firenze, Firenze)

Tipo: Progetto Speciale
Durata: 2 anni
Fondi: € 130.000

Role of TREM2 in modulating microglia function during CNS demyelinationRuolo di TREM2 nella modulazione della microglia durante demielinizzazione nel sistema nervoso centrale

Laura Piccio (Department of Neurology, Washington University, St. Louis,USA)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi:  € 106.000

CuZn Superoxide dismutase (SOD-1), intracellular Reactive Oxygen Species (ROS), T cell activation and immune tolerance control in Multiple Sclerosis CuZn Superossido dismutasi (SOD-1), specie reattive dell'ossigeno intracellulari (ROS), attivazione linfocitaria T e controllo della tolleranza immunitaria nella sclerosi multipla

Giuseppina Ruggiero (Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Università di Napoli "Federico II", Napoli)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Role of IL-1 in the modulation of the pathogenic response of human Th17 cells in multiple sclerosis
Ruolo della IL-1ß nella modulazione della risposta patogenica delle cellule Th17 umane nella sclerosi multipla

Claudio Sette (Laboratorio di Neuroembriologia, Fondazione Santa Lucia, Roma)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 120.000

Involvement of NINJ2 protein in multiple sclerosis disease activity
Coinvolgimento della proteina NINJ2 nell'attività di malattia della sclerosi multipla

Melissa Sorosina (Divisione di Neuroscienze, Laboratorio di Genetica delle Malattie Neurologiche Complesse,Istituto di Neurologia Sperimentale (INSPE), Ospedale San Raffaele, Milano)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 63.000

In vivo dual MRI detection of T and B lymphocytes in a MS mouse model: implications in the pathogenesis and therapeutic treatment
Visualizzazione simultanea di linfociti T e B mediante in vivo MRI in un modello murino di sclerosi multipla: implicazioni nella patogenesi e nel trattamento terapeutico

Enzo Terreno (Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze della Salute, Università di Torino.Torino)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Identification of a neural circuit controlling the mobilization from the bone marrow of immune cells relevant for experimental autoimmune encephalomyelitis induction
Identificazione di un circuito neurale che controlla il rilascio dal midollo osseo di cellule immunitarie rilevanti per l'induzione dell'encefalite autoimmune sperimentale

Tiziana Figo (Dipartimento di Neuroscienze, Oftalmologia, Genetica e Scienze Materno-Infantili, Università di Genova. Genova)

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

The impact of gut microbiome on multiple sclerosis pathogenesis in the population with emerging prevalence - Sardinians
L'impatto del microbioma intestinale sulla patogenesi della sclerosi multipla a prevalenza emergente nella popolazione sarda

Magdalena Zoledziewska (Istituto di Ricerca Genetica e Biomedica - IRGB-CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche Cagliari)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 160.000

Torna alle aree di studio

 

 

Verso nuovi trattamenti

Innovative re-myelinating strategies for multiple sclerosis via the exploitment of the new oligodendrocyte receptor GPR17
Strategie rimielinizzanti innovative per la sclerosi multipla: focus su GPR17, nuovo recettore coinvolto nel differenziamento oligodendrocitario

Maria Pia Abbracchio (Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari, Laboratorio di Farmacologia Cellulare e Molecolare della Trasmissione purinergica, Università degli Studi di Milano)

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 3 anni
Fondi: € 180.000

Identification and validation of edaravone remyelinating targets in oligodendrocyte progenitor cells
Identificazione e validazione dei target rimielinizzanti dell'edaravone nei progenitori degli oligodendrociti

Cristina Agresti (Dipartimento di Neuroscienze,Istituto Superiore di Sanità, Roma)

Tipo:  Progetto di Ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 109.000

SIRT6 inhibition as a therapeutic approach for treating multiple sclerosis
L'inibizione di SIRT6 come un approccio terapeutico nel trattamento della sclerosi multipla

Santina Bruzzone (CEBR, Centro di Eccellenza per la Ricerca Biomedica, Università degli Studi di Genova)

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 30.000

Specialized pro-resolving lipid mediators as a novel strategy to "resolve" the altered adaptive immune responses in multiple sclerosis.

Valerio Chiurchiù (Facoltà Dipartimentale di Medicina. Laboratorio di Biochimica, Università Campus Bio-Medico di Roma)

Tipo: Progetto di Ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: 120.000

Activation of the Met receptor as therapeutic tool in MS: a new neuroprotective mechanism involving the glutamatergic system
Attivazione del recettore Met come strumento terapeutico nella sclerosi multipla: un nuovo meccanismo di neuroprotezione che coinvolge il sistema glutammatergico

Paolo Comoglio (IRCCS Gruppo di Cooperazione in Cancerologia, Dipartimento di Sanità Pubblica e Microbiologia, Università di Torino)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 3 anni
Fondi: € 160.000

MiRNAs as novel potential tools to modulate myelination in the CNS
MicroRNA come nuovi strumenti per modulare il processo di mielinizzazione nel sistema nervoso

Alessandro Didonna (School of Medicine, Department of Neurology, MS Genetics Laboratory, University of California San Francisco. USA)

Tipo: Borsa di ricerca Senior
Durata: 2 anni
Fondi: € 100.000

Microglial microvesicles as therapeutic vector for neuroinflammation
Microvescicole microgliali come vettore terapeutico in neuroinfiammazione

Roberta Furlan (Istituto di Neurologia Sperimentale,Fondazione Centro San Raffaele, Milano)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 140.000

Targeting neuropathic pain and axonal damage in multiple sclerosis through genetic modulation of ELAV RNA binding proteins
Aggredire il dolore neuropatico e il danno assonale nella sclerosi multipla tramite una modulazione genetica delle proteine ELAV

Nicoletta Galeotti (Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco, Salute del Bambino, Università degli Studi di Firenze)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi:   € 29.500

Enhancing TNFR2 signaling in the CNS for multiple sclerosis therapy
Potenziamento del recettore TNFR2 nel sistema nervoso centrale per la terapia della sclerosi multipla

Placido Iliano (The Miami Project to Cure Paralysis, University of Miami, USA)

Tipo: Borsa di ricerca
Durata: 2 anni
Fondi: € 83.000

Multi-target modulation of the endocannabinoid system as an innovative therapeutic approach for multiple sclerosis
Modulazione multi-target del sistema endocannabinoide come innovativo approccio terapeutico per la sclerosi multipla

Clementina Manera (Dipartimento di Farmacia, Università di Pisa)

Tipo: Progetto di ricerca
Durata: 1 anno
Fondi: € 100.000

In vivo characterisation and manipulation of succinate-dependent injury in neuroinflammation
Caratterizzazione e manipolazione in vivo del danno associate a succinato in condizioni di neuroinfiammazione

Luca Peruzzotti-Jametti (Department of Clinical Neurosciences, Division of Stem Cell Neurobiology, University of Cambridge, UK)

Tipo: Borsa di Ricerca senior
Durata: 1 anno
Fondi: € 79.361

Torna alle aree di studio