AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 17/01/2022
E.g., 17/01/2022
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Il dolore nella SM: l'esperto risponde alle tue domande

06/07/2009
Il dolore nella SM è un sintomo molto frequente: si ritiene che riguardi in diverse maniere circa il 75% delle persone con sclerosi multipla. Ne parlerà il dott. Claudio Solaro nel nuovo seminario on line, che sarà disponibile in rete a Settembre, realizzato con il contributo di Pfizer. I seminari on line AISM rappresentano momenti di informazione su temi specifici rilevanti nella SM condotti da esperti e ricercatori.
(Vai agli altri seminari on line)

Chi volesse porre dei quesiti direttamente al ricercatore li può inviare in redazione alla mail neurologo@aism.it: al termine della presentazione il dott. Solaro risponderà ad una selezione delle domande pervenute entro il 17 luglio 2009.

Nell’ambito della SM il dolore può assumere diverse sfaccettature, pertanto durante il seminario il dott. Solaro affronterà l’argomento partendo dalla definizione del dolore e delle diverse modalità in cui si può presentare (ad esempio dolore muscolo-scheletrico o neuropatico cronico), spiegando la fisiologia del disturbo. Il ricercatore proseguirà nel suo intervento per poi concludere indicando le terapie che possono essere impiegate per gestire questo sintomo nella maniera più efficace, al fine di garantire una buona qualità di vita delle persone con SM.

Il dottor Claudio Solaro, neurologo presso il Dipartimento di Neurologia Asl 3 Genovese, svolge sia attività clinica nell’ambito del reparto, sia attività di ricerca. Con il contributo FISM (Fondazione Italiana Sclerosi Multipla) conduce studi nell’area della riabilitazione, e si è sempre interessato ai trattamenti sintomatici della SM, come testimoniato dalle diverse pubblicazioni.
Nel 2007 ha pubblicato sulla rivista scientifica ‘Expert review of neurotherapeutics’ un lavoro dal titolo ‘Pharmacological treatment of pain in multiple sclerosis’ affrontando in maniera specifica e dettagliata tale argomento.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram