AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 10/06/2021
E.g., 10/06/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Vaccini anti Covid-19 e sclerosi multipla: alcune informazioni utili

Tantissime la chiamate giunte al nostro Numero Verde che riguardano il piano vaccinale: come prenotarsi, quanto c'è da aspettare, a chi rivolgersi le domande più frequenti

26/02/2021
Numero Verde Coronavirus

 

Stiamo ricevendo moltissime chiamate al Numero Verde AISM di persone che chiedono informazioni a proposito delle vaccinazioni anti Covid-19. In particolare, le domande più frequenti riguardano come ci si deve muovere per prenotarsi, quanto si dovrà aspettare, quali implicazioni ci sono per chi assume terapie come le persone con SM.

 

“Dove devo andare a fare il vaccino? Come mi devo prenotare?”
Le Regioni si stanno organizzando per portare avanti il piano vaccinale anti Covid-19 seguendo le linee guida del Ministero della Salute. Ogni Regione può avere modalità differenti di prenotazione e le singole realtà sanitarie locali possono organizzare diversamente spazi e percorsi per le varie categorie vaccinali di persone (per es. possono stabilire regole per farli anche a domicilio per le persone particolarmente fragili e non deambulanti), molte hanno messo a disposizione un portale ad hoc e numeri telefonici, dove i cittadini possono prenotarsi in base alle categorie prioritarie stabilite dal Ministero.

 

Il consiglio è di chiedere informazioni al proprio medico curante e contattare la ASL del proprio territorio.

 

Guarda l’elenco delle Aziende Sanitarie Locali sul sito del Ministero della Salute

 

Alcune persone chiedono se l’Associazione può effettuare le prenotazioni. A questo proposito specifichiamo che AISM non può effettuare prenotazioni.

 

L’Associazione insieme alle altre Associazioni delle persone con disabilità, e con FISH (Federazione per il Superamento dell’Handicap), sta interloquendo con le istituzioni a livello nazionale e regionale sul tema dei vaccini e della tutela dei soggetti più a rischio, formulando specifiche richieste al Ministero della Salute, al Commissario Straordinario per l’emergenza e alle altre Istituzioni coinvolte nella attuazione del Piano.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram