AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 19/04/2021
E.g., 19/04/2021
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Torniamo a parlare di vaccini anti Covid-19 e perché sono sicuri

A "Succede sempre di venerdì" anche questa settimana si parla di vaccini, con il professor Marco Salvetti (Università Sapienza, Roma), Paolo Bandiera, Direttore Affari Generali AISM, Grazia Rocca, neurologo, e Valeria Berio, Assistente Sociale del Numero Verde AISM 800.80.30.28

25/03/2021
Sclerosi multipla e vaccini

 

Venerdì scorso abbiamo parlato del vaccino anti Covid-19: è un alleato prezioso, non un nemico, e mette al riparo la nostra salute. Anche nei giorni di maggiore confusione mediatica, come nelle settimane scorse, le autorità  lo hanno confermato: è molto più rischioso prendere il Covid-19 che vaccinarsi.

 

Nella puntata del 26 marzo di “Succede sempre di venerdì” se ne parla un’altra volta, entrando con nuove informazioni nelle questioni che preoccupano tutta l’Italia.

 

Per quello che sappiamo sinora, per i dati noti dopo i milioni di vaccini somministrati nel mondo, i vaccini anti Covid-19 sono tutti equivalenti per sicurezza ed efficacia riguardo alle persone più fragili?  L’esperienza del Regno Unito, dove ci sono tante persone con SM già vaccinate con il vaccino di Astra Zeneca, cosa ci racconta, al riguardo? E invece in Italia come sta andando il piano vaccinale? Come e quando saranno vaccinate veramente tutte le categorie fragili, tra cui la SM, per cui è stata indicata una precisa priorità?

 

Ne parleremo con il professor Marco Salvetti (Direttore UOC Neurologia, Azienda Ospedaliera-Universitaria Sant’Andrea- Sapienza Università di Roma) e con Paolo Bandiera, Direttore Affari Generali AISM.

 

 

 

La trasmissione dedicherà uno spazio importante alle domande sempre più numerose che arrivano in questi giorni al Numero Verde AISM 800.80.30.28 direttamente dalle persone con sclerosi multipla. Domande che, in tempo di pandemia, sono preziose anche come contributo per costruire le risposte e per indirizzare le azioni di AISM a tutela dei diritti di tutti. Ne parleremo con Grazia Rocca, neurologo, e Valeria Berio, assistente sociale del Numero Verde AISM.

.

 

 

Ci vediamo venerdì alle 21,30 su Telegenova (canale 18 del digitale terrestre, per chi vive in Liguria), in streaming sul sito dell’emittente o sul network NCG Television.net (per tutti gli altri).

 

E poi, lo sappiamo: le domande non finiscono mai e le risposte sono sempre in movimento, non si concludono nel tempo di una trasmissione televisiva preziosa come Succede sempre di venerdì. Le domande, spesso, hanno altri ritmi; si prendono il nostro tempo intero, di giorno e a volte di notte.

Se allora desideriamo approfondire le molte questioni in gioco, possiamo scrivere a numeroverde@aism.it oppure a redazione@telegenova.net: qualcuno sicuramente ci risponderà e le risposte saranno rimesse in circolo per tutti.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram