Salta al contenuto principale

Tutte le news

Pronti per l’indipendenza? Presentato il nuovo progetto di FISH

La domanda è il titolo di una nuova iniziativa lanciata in conferenza stampa dalla Federazione Italiana Superamento Handicap, di cui AISM è uno dei partner.

Dieta e sclerosi multipla: a che punto è la ricerca?

Una revisione della letteratura scientifica fa il punto sugli effetti che regimi come la dieta mima-digiuno e la restrizione calorica hanno sulla sclerosi multipla. Ancora troppo pochi i dati per lo sviluppo di un protocollo clinico, ma le premesse sono incoraggianti

La Commissione Europea approva ocrelizumab in somministrazione sottocutanea per la sclerosi multipla

La terapia è indicata per la sclerosi multipla recidivante-remittente con malattia attiva e sclerosi multipla primariamente progressiva con attività infiammatoria.

Journal Club SISM. Ottimizzazione della cura con biosimilari: strategie di gestione, formazione e educazione infermieristica nella sclerosi multipla

Webinar, 2 moduli (30 settembre e 7 ottobre) ECM per: Infermiere, Infermiere Pediatrico Responsabile scientifico: Francesco Pastore (BA)

Sclerosi multipla progressiva: scopri le ricerche per migliorare la mobilità. Guarda il video

Da giovedì 20 giugno 2024 alle 17 è disponibile il nuovo video della International Progressive MS Alliance. Un panel di esperti svela le ultime novità sulla ricerca incentrata sui problemi di mobilità nella sclerosi multipla progressiva. Sottotitoli in italiano

Messaggi dal Congresso FISM 2024: riabilitazione e diagnosi, ecco come cambiano la nostra vita

AISM ha dedicato l’evento organizzato per la Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla, in conclusione del Congresso FISM 2024, al tema della riabilitazione, che consente alle persone con sclerosi multipla qualità di vita e benessere, una vita libera già oggi dalla sclerosi multipla, sia per chi ha avuto da poco la diagnosi sia per chi affronta una fase più avanzata e progressiva di malattia. Importanti anche i progressi nella diagnosi differenziale che oggi sa identificare rapidamente NMO e MOGAD: vuol dire restituire vita alle persone.

Messaggi dal 30 maggio 2024: la storia di una comunità, un futuro che costruiamo insieme

AISM ha celebrato la Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla con un evento dedicato alle “terapie con le cellule staminali e salute del cervello”, all’interno dell’annuale Congresso FISM. Quella delle prospettive terapeutiche delle staminali è una lunga storia fortemente voluta dalle persone con SM. Un percorso che sta generando risposte e guarda al futuro.

AISM alla Camera dei Deputati. La sclerosi multipla in Italia: un'emergenza sanitaria e sociale.

Presentato in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla, il Barometro della sclerosi multipla e patologie correlate 2024, rivela una situazione critica e la necessità di interventi immediati. Alle istituzioni la firma della Carta dei Diritti che quest’anno celebra i 10 anni. Sono 30 le proposte concrete per l’Agenda del Paese a partire dalla esperienza di vita delle persone con la malattia, raccolta nel Barometro della SM

Sclerosi multipla, avanti con la ricerca per capire come nasce e si evolve la malattia

Lo studio dei meccanismi patogenetici della SM, unitamente all’identificazione di biomarcatori, potrebbe aiutare a identificare prima la malattia, comprenderne meglio l’evoluzione e favorire lo sviluppo di nuove terapie. Tanti gli studi nel campo sostenuti da FISM, presentati all’ultimo congresso della Fondazione

COVID e Sclerosi Multipla, lezioni per il futuro

Nel corso dell’ultimo congresso dell’Associazione italiana sclerosi multipla e della sua Fondazione (FISM), sono stati presentati i risultati relativi all’impatto della pandemia e delle vaccinazioni nelle persone con SM. Aiuteranno a far luce sul legame tra infezioni e sclerosi multipla e a comprendere meglio le risposte del sistema immunitario ai vaccini

A Valerio Chiurchiù il Premio Rita Levi Montalcini 2024!

Ricercatore dell’Istituto di Farmacologia Traslazionale del CNR, dirige il Laboratorio di Risoluzione della Neuroinfiammazione che lui stesso ha aperto 5 anni fa all’IRCCS Fondazione Santa Lucia, Roma: coniugando la ricerca sui lipidi bioattivi e l'immunologia, sta giungendo ad approdi innovativi che possono cambiare il paradigma della terapia nella SM, soprattutto quella in fase avanzata.

Premio Rita Levi Montalcini 2024: un cammino di ricerca lungo 20 anni

Nella “Lettura” del dottor Luca Battistini, che ha preceduto la consegna del Premio Rita Levi Montalcini 2024, uno sguardo di insieme sul ruolo delle cellule T, dei lipidi bioattivi, delle cellule B, e dell’immunità innata nell’immunopatogenesi della sclerosi multipla.

Salute del cervello e prevenzione della sclerosi multipla: nuovi criteri per la diagnosi e trattamenti

I focus del Congresso di AISM e della sua Fondazione (FISM). Nel quadro di un’agenda globale per la salute del cervello, si parla di prevenzione e diagnosi precoce, con l’anticipazione dei nuovi criteri diagnostici per scongiurare progressione della malattia e disabilità. Persone con SM, esperti nazionali e internazionali, clinici e istituzioni a confronto dal 28 al 30 maggio in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla

Da Genova prende il via la Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla

Inaugurata la mostra Portraits, che sarà visibile anche in altre 4 città italiane: immagini di persone che non si fermano alla sclerosi multipla e, curva dopo curva, arrivano al traguardo che vogliono per la propria vita. Persone, diritti e ricerca: saranno il cuore di tante iniziative dal 25 al 31 maggio

Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla: parte l'annuale appuntamento con l'informazione e la sensibilizzazione

Dal 25 maggio al 2 giugno, passando per la Giornata Mondiale della SM il 30 maggio, AISM promuove una serie di iniziative sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

AISM incontra i candidati alle elezioni: l'Europa che vogliamo costruire, insieme

L'Europa che vogliamo è inclusiva, sostiene la ricerca, garantisce a tutti l'accesso ai farmaci necessari, valorizza e supporta il ruolo delle associazioni, lavora ogni giorno per essere terra di diritti realizzati, per costruire  ogni giorno la libertà da ogni costrizione, dalla paura, dall’isolamento, dalla sclerosi multipla e patologie correlate, favorendo un ruolo attivo di tutti i cittadini, comprese le persone con disabilità. La diretta lunedì 27 maggio alle ore 14

Cambia in meglio la vita di tante persone con disabilità. Da oggi.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il “Decreto Disabilità”, l’ultimo decreto attuativo previsto dalla Legge 227/2021. Il Decreto, ora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, mette al centro il “progetto di vita” delle persone e introduce importanti cambiamenti a livello di accertamento della disabilità, formativo, linguistico e culturale. Inizia una nuova era e AISM ne è parte attiva.

Cerca la notizia